Tlc: Google entra in campo, con Fiber Phone la chiamata è su cloud

GOOGLE FIBER

Oltre a banda ultralarga e cable Tv l'azienda offrirà servizio voce agli utenti domestici Usa. Basato sulla nuvola, permette di usare il numero ovunque vi sia connessione Internet e su diversi device

di Patrizia Licata

L'offerta di Google per gli utenti domestici (americani) si allarga dalla banda larga alla telefonia con il servizio Fiber Phone, appena lanciato ufficialmente da Big G. Il colosso californiano aggiunge così un servizio telefonico alla già esistente offerta per utenti domestici che comprende Internet ultra-veloce su fibra e Tv via cavo.

"Anche se i telefoni cellulari ci hanno proiettati nel futuro, il telefono di casa resta importante per molte famiglie", ha dichiarato John Shriver-Blake, product manager di Fiber. "Le linee fisse possono essere affidabili e offrire un servizio con cui tutti hanno familiarità e che garantisce spesso alta qualità, ma la tecnologia non ha sempre tenuto il passo con i tempi".

Il servizio di Google non è - ovviamente - una linea fissa su rame come quella tradizionale. Si tratta di un servizio basato su cloud, che permetterà ai clienti di usare il numero "di casa" ovunque possano usufruire di accesso a Internet e utilizzando diversi tipi di device.

Fiber Phone, che richiede una "Fiber Phone box" in casa, costa 10 dollari al mese e offre chiamate illimitate locali e nazionali; per le chiamate internazionali, i prezzi sono identici a quelli di Google Voice.

Fiber Phone prende in prestito da Google Voice (che permette di effettuare chiamate da Gmail) anche alcune feature; per esempio, il "numero Fiber" si trova nel cloud, per cui "lo potete usare quasi su qualunque telefono fisso o mobile, tablet o laptop", ha indicato Shriver-Blake. I clienti potranno anche esportare su Fiber Phone un numero che già hanno e accedere a servizi come la visualizzazione del numero di chi chiama, mettere le telefonate in attesa o effettuare le chiamate di emergenza al 911. Il servizio trascrive anche i messaggi vocali e li spedisce via Sms o email. 

Fiber Phone non sarà subito disponibile in tutte le città americane raggiunte dalla fibra di Google; il roll-out avverrà per fasi, ma gli utenti interessati si possono registrare in una pagina web apposita aperta dal colosso di Mountain View.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 30 Marzo 2016

TAG: Google, Fiber Phone, fibra, John Shriver Blake, cloud, Fiber Phone box, Google Voice

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store