Negli Usa il "sorpasso" del Web su quotidiani e periodici

INTERNET

Il 61% degli americani si informa su Internet, il 50% sulla stampa locale, e solo il 17% sulla stampa nazionale. I contenuti più cliccati sono le informazioni meteorologiche

di Davide Lombardi
E’ arrivato. Negli Usa il sorpasso di Internet sulla carta stampata è realtà. Una ricerca del Pew Research Center, organizzazione non profit statunitense, ha sancito il sorpasso del Web ai danni di quotidiani e periodici come canale di informazione.

Il 61% degli americani si informa sul Web, il 50% dalla stampa locale, e solo il 17% da quella nazionale. Il canale informativo prevalente resta quello televisivo: 78% per la tv locale, 73% per quella nazionale. Nove americani su dieci, inoltre, utilizzano un mix di piattaforme informative.

Anche un terzo dei possessori di cellulari si informa attraverso il proprio apparecchio mobile, e spesso le notizie vengono ricevute via mail, o tramite social network come Facebook e Twitter. Infatti, spiega ancora la ricerca, otto notizie su dieci arrivano ai cybernauti tramite canali alternativi ai siti d’informazione.

Per quanto riguarda le tipologie di contenuti più cliccate sul Web, a primeggiare è il meteo con l’81%. Seguono cronaca nazionale al 73%, salute e medicina (66%), economia (64%), esteri (62%) e scienza (60%).

02 Marzo 2010