Fenomeno Free Mobile, 2,6 milioni di clienti in tre mesi

FRANCIA

L'operatore "low cost", sul mercato da gennaio, chiude il primo trimestre con una quota del 4% delLA "torta" mobile. I concorrenti costretti a fare i conti con l'emorragia di abbonati

di Paolo Anastasio

Free Mobile, il nuovo operatore low cost francese, ha totalizzato 2,6 milioni di clienti dal suo ingresso sul mercato a gennaio scorso, guadagnando una quota del 4% del mercato in appena 80 giorni. La conquista del mercato mobile da parte dell’operatore controllato da Iliad dell'imprenditore Xavier Niel è avventua ai danni dei player tradizionali: nel periodo gennaio – marzo Orange (France Telecom) ha perso 615mila abbonati mobili, Sfr (Vivendi) 620mila clienti, Bouygues Telecom 379mila e gli operatori virtuali (Virgin Mobile, La Poste Mobile, Nrj Mobile ecc) un totale di 89mila clienti .

Lo scrive Le Figaro, aggiungendo che il tasso di crescita di Free Mobile in Francia è il più alto mai registrato in Europa. Nessuno dei nuovi entranti ha mai fatto tanto, né Hutchison Whampoa in Uk, né Yogo in Spagna e nemmeno Play in Polonia. C’è da dire poi che Free ha guadagnato terreno non solo nell’arena del mobile, ma anche nel fisso dove ha raggiunto quota 5 milioni di clienti, con una crescita del 9,8% di abbonati a banda larga fissa nel primo trimestre del 2012.

I concorrenti – Orange, Sfr, Bouygues e Virgin – si sono affrettati a dichiarare che ormai l’emorragia di clienti è finita e che da metà marzo sono rientrati in carreggiata. Free Mobile, al contrario, sostiene che l’azienda è lì per durare e che non si tratta di u fuoco di paglia. Secondo alcuni analisti, Free Mobile potrebbe raggiungere quota 6-7 milioni di clienti mobili entro fine anno, con una quota del 10% del mercato francese.  

Free ha chiuso il primo trimestre con un giro d’affari di 656 milioni di euro, in aumento del 29%, anche se non ha voluto rivelare l’Arpu medio per cliente, i ricavi medi generati per singolo abbonato, cifra chiave nel mercato della telefonia mobile. L’azienda si è limitata a indicare che la clientela si divide equamente fra coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento a 2 euro al mese e coloro che hanno invece scelto quello a 19,99 euro al mese. Il segmento mobile ha generato ricavi per 97,5 milioni di euro, di cui 11,5 milioni derivanti dalla vendita di terminali e 86 milioni dai servizi, mentre ilk fisso pesa per 560 milioni sul fatturato, Il futuro di Free Mobile dipende dalla realizzazione di una rete proprietaria. L’operatore ha acquisito frequenze per 500 milioni di euro e ha annunciato investimenti per 400 milioni.

Bouygues Telecom ha perso 379mila abbonati

Intanto Bouygues Telecom, ha chiuso il primo trimestre dell’anno con la perdita di 210mila clienti a tariffa fissa, che raggiunge quota 379mila sommando l’emorragia di clienti prepagati. Ma l’operatore sostiene che il trend è cambiato, visto che in aprile ha registrato 9mila nuovi abbonamenti. Intanto il fatturato trimestrale si attesta a 1,36 miliardi di euro, in calo del 3%. L’Ebitda si ferma a 296 milioni di euro (-8%), e per l’intero esercizio l’operatore conferma un calo del 10% del fatturatoe di circa 250 milioni sul fronte dell’Ebitda. L’azienda ha da poco lanciato un piano di risparmi da 300 milioni di euro all’anno che darà i primi risultati nel 2013. Nel segmento Adsl Bouygues ha registrato una crescita di 88mila clienti, per un totale di 1,3 milioni di clienti.


 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 16 Maggio 2012

TAG: free mobile, orange, bouygues sfr, francia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store