La rete italiana a base di tecnologia Infinera

INFRACOM

Infracom, una delle primarie realtà nazionali nel settore Ict e Tlc in grado di offrire una vasta gamma di servizi dati e di telecomunicazioni a grandi aziende e service provider, ha scelto la tecnologia Infinera per potenziare la propria infrastruttura di rete in fibra ottica.

Infracom, che ha sede a Verona e filiali in tutta Italia, offre alle aziende italiane una vasta gamma di servizi integrati che spaziano dalla connettività su infrastrutture di rete proprietarie alla consulenza e sviluppo di applicativi, grazie ad un importante patrimonio di competenze ed asset che includono tra l'altro oltre 9.000 Km di dorsale in fibra ottica con connessione alle reti metropolitane di tutte le più grandi città italiane, incluse Torino, Milano, Firenze, Padova, Bologna, Roma, Napoli e Bari.

La scelta di Infracom è ricaduta sulla rete Dtn Digital Roadm Infinera per la sua scalabilità, velocità e flessibilità, caratteristiche peculiari della tecnologia ottica digitale Infinera Pic (Photonic Integrated Circuit), unica al mondo. Grazie alla rete Dnt Infinera, Infracom è oggi in grado di offrire connettività e trasporto di servizi che spaziano da 1 Gigabit/secondo (Gb/s) fino a 40Gb/s e prossimamente fino a 100Gb/s, con tempi di attivazione che si misurano in giorni invece delle settimane o dei mesi necessari con i
sistemi Dwdm tradizionali.

“Abbiamo deciso di potenziare la nostra rete in fibra, e dopo un'accurata selezione abbiamo scelto Infinera poiché siamo convinti che la sua tecnologia Dtn sia la giusta risposta alle esigenze di un grande operatore nazionale di Tlc come Infracom - ha detto Giovanni Zola, Managing Director di Infracom -. In Infracom siamo costantemente impegnati a fornire servizi ad alta velocità della massima qualità su fibra ottica, e i nostri clienti apprezzano particolarmente la rapidità dei nostri tempi di reazione e di implementazione, la nostra estrema flessibilità nella creazione di soluzioni su misura e, soprattutto, l'affidabilità dei nostri servizi e l'approccio proattivo che possiamo garantire nella gestione di situazioni potenzialmente critiche. Sono certo che la tecnologia Dtn Infinera ci
aiuterà a rafforzare la nostra competitività e a migliorare ulteriormente la qualità dei nostri servizi”.

Tom Fallon, Ceo Infinera, ha così commentato la scelta di Infracom: “La tecnologia Infinera basata sul Pic riduce la complessità delle infrastrutture, abbatte drasticamente i tempi di installazione ed attivazione e semplifica enormemente le attività di gestione e controllo della rete. Noi siamo quindi estremamente soddisfatti di poter fornire questa tecnologia a Infracom per il potenziamento della propria rete: in questo modo Infracom potrà offrire ai propri clienti una gamma sempre più ampia di servizi e soluzioni”.

Il Dtn Infinera è il primo sistema di networking ottico che utilizza circuiti integrati fotonici a larga scala d'integrazione e che combina in una singola piattaforma il trasporto Dwdm ad alta capacità, la gestione digitale integrata della banda trasmissiva e l'intelligenza di rete Gmpls.

07 Febbraio 2011