Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

CORRIERE DELLE COMUNICAZIONI

La fatturazione elettronica: priorità politica e opportunità per il cammino digitale del Paese

Hotel Nazionale
piazza Montecitorio, 131 – Roma
10 dicembre 2013
Ore 9.45-13.30

20 Nov 2013

È ormai prossima l’emanazione del Decreto che definirà le tempistiche relative alla fatturazione elettronica verso la PA locale. Tale provvedimento sarà di ampia portata e impatterà non solo sul processo di fatturazione passiva di ca. 15.000 enti (strutture sanitarie, comuni, ecc.), ma anche e soprattutto sui processi delle migliaia di imprese che di queste PA sono fornitrici.

Discutiamo insieme di cosa accadrà realmente.

AGENDA
9.45 Registrazione
10.00 Saluto di benvenuto
Gildo Campesato, Direttore, Corriere delle Comunicazioni
10.15 La fatturazione elettronica verso la PA: benefici non solo sulla carta
Paolo Catti, Osservatorio Fatturazione Elettronica, School of Management del Politecnico di Milano
10.30 La fatturazione elettronica verso la PA: un inquadramento normativo
Andrea Lisi, Presidente, Anorc
10.45 La fatturazione elettronica verso la PA: stato di adozione e prossimi passi
Maria Pia Giovannini, Agenzia per l’Italia Digitale
11.00 Tavola Rotonda – La prospettiva dei provider
Massimo Bolchini, Direttore Area Tecnica, GS1 Italy | Indicod-Ecr
Davide Boni, Corporate Marketing Director, Doxee
Gerri Cipollini, Business Director Advanced Solutions, BravoSolution
Guido Ferrero, Business Line Executive, Tesisquare
Fabrizio Leoni, Solution Marketing Manager, InfoCert
12.00 Tavola Rotonda – Il punto di vista delle istituzioni
Sen. Anna Cinzia Bonfrisco, Forza Italia
On. Paolo Coppola, PD
On. Marco Di Stefano, PD
On. Antonio Palmieri, Forza Italia
13.00 Chiusura dei lavori
loghi evento 10 dicembre

.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link