Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MERCATI

Cloud, si impenna la spesa per la cybersecurity: +46% in un anno

Secondo Canalys sono le soluzioni per il public cloud e quelle in modalità as-a-service a registrare le migliori performance. Cisco, Palo Alto Networks e Symantec le tre aziende che guidano la classifica degli investimenti

08 Lug 2019

D. A.

Nel primo trimestre del 2019 il mercato globale della cybersecurity fa segnare un balzo del 14,2% rispetto allo stesso periodo del 2019, passando in termini di fatturato da 8,5 miliardi di dollari a 9,7 miliardi di dollari. Ma sono le soluzioni per il public cloud e in modalità as-a-service ad aver fatto registrare una crescita clamorosa: si parla di un +46%. A dirlo è l’ultimo report di Canalys, società di ricerca specializzata nel settore delle tecnologie digitali.

L’indagine ha messo in evidenza che i modelli distributivi da remoto hanno pesato per il 17,6% delle vendite nel complesso, passando da una quota di mercato che l’anno scorso sfiorava il 14%. A distinguersi, inoltre, le soluzioni basate sugli agenti e quelle di virtual security, cresciute del 18,2%. Nonostante le installazioni on premise di hardware e software pesino ancora per il 75% del giro d’affari, l’incremento registrato da Canalys è stato solo dell’8%. Facendo riferimento a questo dato, la società di ricerca sottolinea la trasformazione che interessa molte organizzazioni, in piena transizione verso il Cloud e quindi sempre più attente alla protezione degli asset intangibili custoditi fuori dalle mura aziendali. “Gli investimenti in cybersecurity non danno segni di rallentamento, in quanto la sicurezza rimane una priorità per tutte le imprese. Il rafforzamento delle strategie di difesa a cavallo di dispositivi, infrastrutture, perimetri aziendali e applicazioni sarà critico, così l’aggiornamento e la formazione delle risorse umane”, conferma Matthew Ball, analista di Canalys, spiegando che “il settore della cybersecurity sarà immune alle sfide del non semplice contesto politico e macroeconomico globale.

Secondo Canalys, i vendor leader di mercato nel primo trimestre del 2019 sono Cisco, Palo Alto Networks, Symantec, Check Point and Fortinet, che hanno generato il 34% del fatturato globale. Nello specifico, Cisco ha puntellato la sua posizione sul fronte della network security, nonostante Palo Alto e Fortinet stia progressivamente guadagnando terreno. McAfee, Symante e Trend Micro sono rimasti i leader nella sicurezza endpoint, ma la concorrenza si fa sentire sempre di più, alimentata da player come Crowdstrike, Carbon Black e Cylance.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5