Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

365, l’Office di Microsoft sbarca sulla “nuvola”

Word, Excel, Outlook e Powerpoint accessibili in modalità cloud. Ballmer: “Persone e aziende potranno comunicare in tempo reale”

28 Giu 2011

Con Office 365 i popolari programmi della Microsoft – Word, Excel,
Outlook e PowerPoint – sbarcano sul cloud, la nuvola informatica.
E' questa la risposta di Steve Ballmer, il numero uno di
Redmond, alle iniziative prese in questa direzione dagli altri
giganti informatici, Google e Apple in primis. Microsoft punta
soprattutto sul mondo delle imprese e in particolare delle
strutture piccole e medie.

"Con lo sbarco di Office sul Cloud – ha detto Ballmer
presentando la nuova iniziativa oggi a New York – aiutiamo la gente
a dar vita alle loro idee e aggiungiamo la collaborazione alla
produttività, mettendo in relazione, in tempo reale e dovunque
essi siano, le persone e le aziende".

Grazie alla nuvola, è possibile condividere documenti in tempo
reale, modificarli insieme anche se ci si trova a migliaia di
chilometri di distanza. Si possono organizzare conferenze virtuali
senza spostare la gente, e c'è ovviamente anche un servizio di
instant messaging (Im) e di creazione della pagine web. Tutto sulla
nuvola.

Il nuovo sistema funziona con gli smartphone (anche concorrenti
come Apple e Android), e c'è la possibilità di abbonarsi al
servizio Office 365, pagando una quota mensile.

"Uno dei vantaggi principali della soluzione Microosft in
ottica Cloud che abbiamo riscontrato è il risparmio di 150mila
euro l'anno sulle spese di gestione dei servizi erogati agli
enti associati e la possibilità di incrementare i servizi: dalla
mobility alla condivisione del calendario, all'e-mail con una
maggiore semplicità di gestione", ha detto Fabio Annoni, Cio
Centro Servizi Territoriali della Provincia di Lecco.

Office 365 disponibile in 40 mercati
Office 365 è ora disponibile in 40 mercati e riunisce Microsoft
Office, SharePoint Online, Exchange Online e Lync Online in un
unico servizio cloud sempre aggiornato, a un costo mensile
predeterminato.

Le imprese che utilizzano Office 365 segnalano già risultati
straordinari, anche in termini di riduzione dei costi IT fino al
50% e di incremento della produttività.

Oggi, oltre 20 provider di servizi globali hanno annunciato i piani
per fornire il servizio ai propri clienti. Tra tali provider leader
del mercato sono inclusi Bell Canada, Intuit Inc., Telefonica S.A.,
Telstra Corp. e Vodafone Group Plc., che integreranno Office 365
nelle loro offerte per commercializzare il servizio a piccole e
medie imprese clienti.

Le applicazioni Microsoft Office che sono alla base di Office 365
sono: Microsoft Word, PowerPoint, Excel, OneNote, Outlook e altre
applicazioni Office si connettono a Microsoft Exchange, SharePoint
e Lync per offrire una soluzione di comunicazione e
condivisione.

Office 365 offre una gamma di servizi a un costo mensile fisso che
va da 1,79 a 25,50 euro al mese per utente. Con Office 365 per le
piccole imprese, i clienti possono essere operativi con Office Web
Apps, Microsoft Exchange Online, Microsoft SharePoint Online,
Microsoft Lync Online e un sito Web esterno in pochi minuti a un
costo mensile di 6 dollari per utente. Questi strumenti portano sul
desktop di tutti posta elettronica, documenti condivisi,
messaggistica istantanea, portali Web, video e web
conferencing.

I clienti potranno acquistare ora Microsoft Office Professional
Plus a tariffe “a consumo” con le versioni cloud dei principali
servizi di settore pe la collaborazione e comunicazione business.
Ognuno di questi piani comprende controlli IT avanzati, sicurezza,
supporto IT 24×7.

Vodafone, partner di Microsoft per i clienti
business

Vodafone Italia offrirà la nuova suite di servizi Microsoft basata
sul cloud computing ai propri clienti business in abbinamento al
servizio di telefonia “hosted” Vodafone Rete Unica.

"Cerchiamo da sempre di offrire ai nostri clienti servizi di
qualità eccellente che li mettano in grado di lavorare al meglio e
di competere con le realtà con cui si confrontano quotidianamente
– ha detto Sabrina Baggioni, Direttore Marketing Corporate di
Vodafone Italia – Grazie a Vodafone Rete Unica, oltre 1,4 milioni
di clienti in Europa possono già oggi toccare con mano i benefici
di una soluzione integrata per tutti i servizi di comunicazione
fissa e mobile. La partnership con Microsoft ci consentirà di
arricchire Rete Unica con gli strumenti di produttività di Office
365, mettendo a disposizione dei nostri Clienti una soluzione
multimediale ancora più completa, con la qualità della gestione
end to end dei servizi Vodafone”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link