Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

700mila euro alle startup italiane Direttoo e Manet

01 Feb 2017

LVenture Group e altri business angel del suo network hanno investito 700mila euro in due startup italiane. Si tratta di Direttoo (275mila euro) e Manet (409mila). La prima opera nel settore del foodtech: attraverso una piattaforma digitale permette ai ristoratori di comprare direttamente dai produttori, offrendo un’alternativa alla filiera agroalimentare tradizionale. La startup ha aperto un aumento di capitale per 500mila euro, di cui 275mila raccolti in questa prima tranche. Lanciata nel 2016, Direttoo ha raggiunto in un anno mezzo milione di fatturato operando solo nel Lazio. Nel 2017 si aprirà a nuovi mercati e nuove regioni.

Manet (Manet Mobile Solutions) invece propone un pacchetto di servizi innovativi per il settore alberghiero. Ha sviluppato una soluzione che integra uno smartphone personalizzato che va a sostituire i telefoni fissi delle camere d’albergo. La startup aveva già raccolto 350mila euro a settembre da LVenture e altri membri di Angel Partner Group, lo stesso gruppo che ha investito in questa occasione.

Entrambe le startup hanno partecipato alla scorsa edizione del programma di Luiss Enlabs, acceleratore di startup nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università Luiss. “La rapidità e il coinvolgimento operativo degli investitori sono fondamentali nelle prime fasi di vita delle aziende e dunque le sinergie tra Angel Partner Group e LVenture Group sono particolarmente utili sia per le startup sia per gli investitori”, ha commentato Luigi Capello, Ceo di LVenture Group. Mentre Roberto Magnifico, presidente dell’Angel Partner Group, ha sottolineato come il successo delle startup sia “supportato dall’intervento di business angel in grado di apportare, oltre alle risorse finanziarie, conoscenze nei settori di riferimento, competenze e contatti”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

L
lventure
S
startup