Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Accordo fatto per l’acquisizione di Scalent

02 Lug 2010

Dell ha annunciato di aver raggiunto un accordo per
l’acquisizione di Scalent, azienda privata che offre software per
rendere l’infrastruttura del data center dinamica, facilmente
scalabile ed estremamente efficiente. Dell integrerà la tecnologia
Scalent nella sua soluzione Advanced Infrastructure Manager (Aim).
Dell prevede di concludere l’acquisizione, attualmente al vaglio
delle autorità preposte, nel secondo trimestre del suo anno
fiscale.

Dell Aim semplifica la gestione del data center consentendo a un
unico amministratore di assegnare dinamicamente risorse
elaborative, di storage e di rete su carichi di lavoro applicativi
fisici e virtuali. Questa soluzione permette un’implementazione
ed un repurposing dinamici dell’infrastruttura, senza necessità
di apportare modifiche ai server fisici, al cablaggio o alle
storage area network.
La soluzione è dotata di alta affidabilità integrata, per far sì
che le aziende possano gestire problemi di infrastruttura senza
interruzioni di servizio.

Dell Aim opera con server, switch Ethernet e Fibre Channel basati
su standard di mercato, consentendo così ai clienti un passaggio
veloce verso un data center dinamico, sfruttando gli investimenti
infrastrutturali già effettuati. Questa architettura open permette
ai clienti di usare le infrastrutture di cui dispongono, riducendo
in modo significativo il costo di implementazione, rispetto ad
altre soluzioni disponibili sul mercato.