Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Al sicuro i data center virtuali

21 Mar 2011

Kaspersky Lab annuncia l'imminente supporto di VMware vShield
Endpoint, previsto per quest'anno. Ciò offrirà alle macchine
virtuali protezione completa contro i malware più recenti senza
compromessi per la velocità e le prestazioni.

VMware vShield Endpoint ottimizza e accelera il funzionamento degli
antivirus e degli antimalware, incrementa le prestazioni e
garantisce sicurezza completa grazie all'eliminazione degli
agenti in tutte le macchine virtuali. Inoltre, la soluzione
ottimizza l'utilizzo delle risorse trasferendo tutte le
elaborazioni su un'unica macchina virtuale di sicurezza,
fornita da Kaspersky Lab.

26 milioni di malware. Nel 2010 gli esperti di sicurezza Kaspersky
hanno raccolto oltre 26 milioni di singoli campioni di malware
mirati alle imprese di tutte le dimensioni, che si sono dunque
trovate ad affrontare uno scenario di crescenti minacce
informatiche. La situazione è resa ulteriormente complessa da
ambienti sempre più decentralizzati e in continua espansione.
Inoltre molte imprese non dispongono delle risorse necessarie per
affrontare con efficacia le difficoltà legate alla sicurezza della
propria struttura informatica, e possono difficilmente permettersi
di sostenere i potenziali danni e l'esposizione derivanti da
una protezione non adeguata.

“Kaspersky Lab è veramente lieta di fornire supporto per VMware
vShield ai nostri reciproci clienti, che potranno portare avanti
strategie antimalware su più livelli e all'avanguardia per
interi ambienti virtuali e infrastrutture IT eterogenee, con
prestazioni e costi complessivi per la protezione perfettamente
adatti alle loro specifiche esigenze" ha commentato Nikolay
Grebennikov, chief technology officer di Kaspersky Lab.

"In quanto leader nella fornitura di soluzioni di sicurezza
endpoint ad alte prestazioni, VMware è impegnata in una stretta
collaborazione con Kaspersky. Lo scopo è proteggere gli ambienti
virtuali, che sono in rapida crescita. Lavoriamo con Kaspersky Lab
per fornire una soluzione strettamente integrata che assicuri e
ottimizzi le prestazioni e la protezione dei nostri comuni
clienti" ha spiegato Parag Patel, vice presidente Global
Strategic Alliances di VMware.