Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

BRUXELLES

AlmavivA sbarca in Belgio: “Più di 100 assunzioni nel 2015”

A guidare la nuova società del gruppo Ict, che guarda al mercato delle istituzioni comunitarie, sarà il ceo Fabio Mazzarini. Il presidente Gianfranco Previtera: “Vogliamo partecipare da protagonisti alla trasformazione dell’Ue”

29 Ott 2014

A.S.

Nasce a Bruxelles la società AlmavivA de Belgique, subsidiary belga del Gruppo AlmavivA, con l’obiettivo di portare nel mercato del BeLux i prodotti e i servizi dell’azienda.

“L’apertura della nuova società in Belgio punta a sviluppare l’attività produttiva e commerciale sul mercato locale – spiegano dall’azienda – con un focus preciso sul mondo delle Istituzioni comunitarie e del settore pubblico e privato (telco, utilities, media, banking)”.

L’attività del gruppo nel contesto europeo ha già avuto inizio: AlmavivA è stata infatti selezionata su 3 lotti del Framework contract agreement Desis III, della durata di 4 anni (2014-2018), stipulato con la direzione generale informatica della Commissione Europea.

“Il contratto prevede la fornitura di servizi informatici di consulenza specialistica e di supporto ai sistemi, nonché di attività da erogare chiavi in mano nell’ambito dello sviluppo software – prosegue il comunicato – L’aggiudicazione di questo nuovo contratto, unitamente a quello in essere stipulato con Europol per la fornitura di servizi professionali Ict, rappresentano per AlmavivA de Belgique, che gestirà le attività in loco, una prima grande opportunità per affermare la propria capacità innovativa sul mercato della Commissione Europea”.

Il piano industriale di AlmavivA de Belgique prevede per il 2015 l’inserimento di oltre 100 addetti IT, tra dipendenti, consulenti e collaboratori.

Alla guida della nuova società è stato chiamato nel ruolo di Ceo Fabio Mazzarini, professionista esperto nel settore della pubblica amministrazione in contesti internazionali, con specifica competenza per Belgio e Lussemburgo. Mazzarini risponderà a Gianfranco Previtera, direttore Affari internazionali e presidente di AlmavivA de Belgique, e avrà il compito di avviare ed implementare il nuovo piano commerciale della consociata belga.

“Con questa iniziativa – afferma Gianfranco PreviteraAlmavivA intende consolidare il proprio piano di internazionalizzazione, dopo la recente apertura negli Stati Uniti e in Colombia, perseguendo l’obiettivo di partecipare da protagonisti ai processi di trasformazione dell’Unione europea quale potenza economico-commerciale di prima grandezza”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Almaviva
C
commissione ue
E
Europol

Articolo 1 di 5