Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Anche Zte nell’arena dei tablet. Entro Natale debutta Light

Punta ad ampliare il business dei terminali il produttore cinese di infrastrutture di rete. Sistema operativo Android, il nuovo dispositivo potrebbe dare una spallata ai prezzi dei pc tablet

13 Ott 2010

Anche Zte, produttore cinese di infrastrutture di rete, entra
nell’arena dei tablet con Light – sarà lanciato sul mercato
entro la fine dell’anno – basato sulla versione 2.1 del sistema
operativo Android di Google. Dotato di touchscreen da 7 pollici,
pesa 403 grammi e supporta connessioni Wifi e 3G utilizzando gli
standard Gsm per la telefonia mobile, incluso il Wcdma. Gps,
Bluetooth, radio Fm e sensore di accelerazione G-sensor per filmati
multimediali e videogame fra le altre caratteristiche.

Il lancio di Zte segna la crescente competizione nel nuovo segmento
di mercato. Il tablet verrà venduto attraverso i canali
dell’azienda o in partnership con le telco. Nonostante non siano
ancora stati annunciati i prezzi, il Light potrebbe segnare
l'inizio di una discesa di prezzo dei tablet.

Finora la maggior parte dei ricavi di Zte provengono dalla vendita
di apparati per le Tlc come i router. Ma le vendite di telefoni
cellulari e altri dispositivi mobili sono in rapida crescita, e la
società punta ad ampliare questo segmento. Zte ha venduto 28
milioni di portatili a livello globale nel primo semestre di
quest'anno, il 40% in più rispetto allo stesso periodo del
2009.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link