LE NOMINE

Antitrust: Andrea Venanzetti a capo della Direzione Piattaforme digitali

Il nuovo organigramma dell’Autorità. Nel Dipartimento Concorrenza una struttura ad hoc che “raddoppia” nel Dipartimento dedicato alla Tutela del Consumatore sotto la guida di Cristina Lo Surdo. Pino Annuccio Pellegrino alla guida della sicurezza informatica. Antonio Di Bella e Giulia Antenucci nel Dipartimento per i servizi informativi e la digitalizzazione

Pubblicato il 10 Gen 2023

Mila Fiordalisi

Direttore

antitrust-131014161140

Dal 1° gennaio 2023 è attiva la nuova struttura organizzativa dell’Autorità Antitrust: 9 i dipartimenti e 25 le direzioni. (QUI L’ORGANIGRAMMA COMPLETO)

“La tutela della concorrenza e dei consumatori, affidata dal legislatore alla nostra Autorità, è un compito fondamentale per lo sviluppo delle nostre imprese e per il benessere dei cittadini che deve tener conto anche dell’evoluzione del sistema economico e dei processi innovativi che impattano su economia e società a livello globale – commenta il Presidente dell’Antitrust Roberto Rustichelli -. Il nostro nuovo assetto organizzativo ha l’ambizione di stare al passo con questi nuovi tempi, al fine di migliorare la qualità e l’efficacia del nostro lavoro, delle nostre procedure, dei nostri provvedimenti, anche tramite una forte e positiva interazione tra dipartimenti, direzioni e uffici, assicurando al contempo tutte le opportune garanzie alle parti del procedimento. L’obiettivo è quello di offrire al Collegio una sempre maggiore accuratezza, tempestività e qualità delle informazioni sulle quali basare discussione e decisione dei casi. L’Autorità, nel rispetto della sua indipendenza, è impegnata a trovare soluzioni equilibrate e a fornire leale collaborazione al Parlamento, al Governo e a tutte le Istituzioni italiane ed europee”.

Piattaforme digitali e comunicazioni

Due le Direzioni “Piattaforme digitali e comunicazioni”: la prima nel Dipartimento Concorrenza, guidato da Giuseppe Galazzo e la seconda in quello dedicato alla tutela dei consumatori guidato da Laura Grenga.

WHITEPAPER
Banking&Insurance: inizia l’era dei servizi istantanei e customizzati. Rimani al passo
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

La Direzione piattaforme digitali e comunicazioni (Concorrenza) è guidata da Andrea Venanzetti.  Cristina Lo Surdo va a capo della Direzione piattaforme digitali e comunicazioni (Tutela del consumatore).

Il dipartimento per i servizi informativi e la digitalizzazione

Il nuovo dipartimento per i servizi informativi e la digitalizzazione – guidato da Alessandro Noce -si articola nella Direzione risorse informative e ispezioni informatiche e nella Direzione gestione documentale, protocollo e servizi statistici. Fornirà il supporto informatico per la completa dematerializzazione di tutte le attività dell’Autorità, comprese le ispezioni informatiche presso le imprese oggetto di attività istruttoria. Infine, il dipartimento amministrazione curerà bilancio, contratti e gestione del personale. Tutti i dipartimenti saranno articolati in direzioni e uffici.

  • La direzione risorse informative e ispezioni informatiche è stata affidata ad Antonio Di Bella: si occuperà dell’analisi, lo sviluppo e la realizzazione di prodotti applicativi, di archivi documentali e basi dati informatiche funzionali alla digitalizzazione, alla gestione dei processi istituzionali e delle risorse; cura la realizzazione del sito internet dell’Autorità; garantisce l’erogazione dei servizi informatici e di telecomunicazione, attraverso lo sviluppo e la gestione dell’infrastruttura tecnologica dell’Autorità e la relativa assistenza agli utenti; fornisce assistenza alle direzioni competenti nello svolgimento delle ispezioni informatiche e degli adempimenti a queste connessi o funzionali.
  • Giulia Antenucci va a capo della Direzione gestione documentale, protocollo e servizi statistici . Oltre a gestire il protocollo relativo alla corrispondenza istituzionale la direzione cura le analisi statistiche dei dati necessari per lo svolgimento dell’attività delle unità organizzative e il supporto nella relativa elaborazione; gestisce le basi dati informatiche dell’Autorità, in raccordo con dipartimenti, direzioni e uffici.

Direzione sicurezza informatica

La Direzione sicurezza informatica guidata da Pino Annuccio Pellegrino cura gli adempimenti necessari alla protezione dell’integrità dei sistemi informativi dell’Autorità. A tale scopo la direzione provvede alla definizione e al coordinamento delle relative attività tecniche, anche con riferimento agli standard in materia di sicurezza, nonché alla gestione delle piattaforme software per la valutazione dei livelli di sicurezza dei sistemi informativi. Provvede, inoltre, alla predisposizione del Piano annuale per il contenimento del rischio informatico, sulla base della preventiva analisi del quadro ordinamentale, delle risorse finanziarie disponibili, dei fabbisogni e del contesto operativo delle unità organizzative e dell’Autorità. La direzione ha infine il compito di coordinare le attività di rilevazione e contrasto in caso di attacchi o abusi informatici.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

R
Roberto Rustichelli

Articolo 1 di 5