Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Appalto da 1,5 milioni per fornitura monitor Lcd a Poste Italiane

25 Set 2009

Cdc (proprietaria del marchio Computer Discount) si è
ufficialmente aggiudicata l’appalto per la fornitura e
l’assistenza di monitor Lcd agli uffici postali e direzionali di
Poste Italiane.
Il bando vinto da Cdc, del valore complessivo a base d’asta di
circa 1.560.000 euro, prevede la fornitura di 12.000 monitor Lcd
17” nel corso dei prossimi 18 mesi e la loro successiva
manutenzione on site per un periodo di 24 mesi.

Per aggiudicarsi la gara Cdc ha dovuto confrontarsi, oltre che con
l’agguerrita concorrenza, con l’attenta opera di verifica dei
commissari relativa all’accertamento del possesso, da parte di
Cdc stessa, dei numerosi e stringenti requisiti richiesti dal
bando.

La gara si è conclusa il 20 maggio 2009 con Cdc risultata
vincitrice; le successive operazioni di verifica, durate circa
quattro mesi, hanno portato infine i commissari incaricati a
constatare la piena rispondenza di Cdc a tutti i requisiti imposti
dal regolamento, dal punto di vista organizzativo, tecnico,
economico e finanziario e quindi a ratificare il risultato ottenuto
dichiarando Cdc definitivamente vincitrice dell’appalto.

“Si tratta di un risultato importante da molti punti di vista”,
ha dichiarato Enrico Dell’Artino, Amministratore Delegato di Cdc.
“Lo è per l’ingente valore economico dell’operazione che
avrà effetti positivi sui nostri bilanci 2009 e 2010; lo è
perché dà concretezza al raggiungimento di uno degli obiettivi
previsti dalla strategia delineata nel piano industriale, ossia il
ritorno di Cdc a una politica di successi nell’ambito delle gare
pubbliche; lo è infine perché dimostra la capacità di CDC di
trovare nuove opportunità anche in canali finora non
particolarmente presidiati”.