Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LE NOMINE

Apple “ruba” a Sony i papà di Breaking Bad, Erlicht e Van Amburg a capo dei video

I due top manager risponderanno direttamente a Eddy Cue, vice president di Apple Internet Software and Services: “Abbiamo grandi piani per i nostri clienti”

19 Giu 2017

F.Me

Addio Sony, bentrovata Apple. L’azienda di Cupertino ha assunto i due presidenti di Sony Pictures Television: Jamie Erlicht e Zack Van Amburg, che hanno contribuito al successo di serie cult come Breaking Bad, Better Call Saul e The Crown, diventeranno supervisori di tutti gli aspetti della programmazione video della Mela.

Erlicht e Van Amburg riporteranno direttamente a Eddy Cue, vice presidente di Apple Internet Software and Services, e gestiranno tutta la divisione video di Apple a livello mondiale, forti di un bagaglio di esperienza che li ha portati a vincere 36 Emmy e decine di premi Golden Globes, Afi e Wga.

“Jamie e Zack sono due dei dirigenti televisivi di maggior talento al mondo e sono state fondamentali nel fare questo l’età d’oro della televisione – ha detto Cue – Abbiamo grandi piani in preparazione per i clienti e non vedo l’ora che portino la loro competenze in Apple – c’è ancora molto in arrivo”.

“Sarà un onore far parte della squadra di Apple – ha dichiarato Jamie Erlicht – Vogliamo portare nel video ciò che Apple ha già portato con successo negli altri suoi servizi e prodotti di consumo – cioè una qualità senza eguali”.

L’azienda di Cupertino sta lavorando a una piattaforma streaming per i propri utenti per sbaragliare la concorrenza di Netflix,Infinity, Amazon Prime Video e molte altre piattaforme per servizi in Streaming. Apple però vorrebbe creare vere e proprie serie in esclusiva per i propri utenti. Proprio come fanno tuttora altre aziende come Netflix anche con serie in esclusiva.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
E
eddy cue