Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Apple, spunta il display “ibrido”. L’iPad diventa l’anti-Kindle?

Il brevetto della Mela consentirebbe di trasformare lo schermo della tavoletta in un lettore di e-book, ma per ora la casa di Steve Jobs non ha svelato alcuna svolta verso la funzione e-reader

11 Apr 2011

Apple ha depositato un brevetto relativo a un display
"ibrido" destinato ai dispositivi mobili. Lo schermo
unisce le possibilità dell'inchiostro elettronico (E-Ink) a
quelle dei monitor Lcd con interfaccia touch. Un brevetto che, in
teoria, potrebbe trasformare l'iPad nell'anti-Kindle, anche
se per ora questa non sembra la strategia di Apple, che non ha
fatto alcun annuncio in proposito.

I lettori di libri elettronici, come Kindle, pigmentano il
substrato dello schermo con sfere bianche e nere caricate
elettricamente, e funzionano senza illuminazione interna.
L'effetto è come leggere una pagina di libro, ma con limitata
gamma cromatica e senza la possibilità di riprodurre video in
maniera fluida.

La tecnologia brevettata da Apple sovrappone un pannello a
cristalli liquidi sul display a inchiostro elettronico per gestire
l'effetto visivo in base al contesto, e può limitare il cambio
di stile ad una precisa zona del display. In questo modo, si
potrebbe trasformare un iPad in un perfetto lettore di e-book. Per
ora, tuttavia, non sembra che questa ipotesi sia nei piani di
Apple.