Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Arriva la App per criptare gli sms

24 Mag 2011

Una app per tutti gli smartphone e tablet di ultima generazione che
adottano il sistema operativo di Google che permette di scambiare e
conservare Sms in modalità sicura. CryptMySms la nuova
applicazione progettata e prodotta da TrustMyPhone permette agli
utenti di Android di fare normali messaggi testuali dai loro
terminali avanzati e di inviarli con modalità VoIP e, per di più,
beneficiando della riservatezza della criptazione del testo
inviato. Il singolo Sms viene trasformato in un pacchetto dati
protetto e sicuro, questa è la novità della app sviluppata dalla
società italiana TrustMyPhone ora commercializzato a livello
mondiale tramite il Market di Android della multinazionale
statunitense Google.

Liberi professionisti, operatori finanziari, giornalisti, agenti di
commercio e manager sono il target principale di questa app che
permette loro si scambiare e conservare in un’area protetta gli
Sms inviati a persone preindividuate nell’agenda del telefono. In
pratica l’applicazione permette di predefinire un utente in
agenda in modo tale che ogni Sms a lui inviato o da lui ricevuto
sia criptato e protetto. Una app ideale anche per coloro che
vogliono comunicare in maniera protetta con il proprio amante o la
propria moglie o fidanzata.

TrustMyPhone ha l’obiettivo di rendere disponibile entro
l’estate un intero set di applicazioni compatibili con il sistema
operativo di Google così da offrire il massimo della sicurezza e
riservatezza ai proprietari di smartphone e tablet che adottano
Android, inclusa la commercializzazione di una vera e propria
cassetta di sicurezza virtuale, safety box, nella quale conservare
tutte le comunicazioni ed i dati riservati dell’utente.

La nuova applicazione lanciata sul Market Android è
commercializzata al costo complessivo una tantum di 0,70 centesimi
di euro.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link