Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Aumento di capitale per 3 milioni di euro

04 Mag 2011

CrowdEngineering, società attiva a livello internazionale con
soluzioni di “Social CRM” (Customer Relationship Management) e
Crowdsourcing per le aziende, annuncia di avere perfezionato un
aumento di capitale di 3 milioni, sottoscritto da Principia II, uno
dei fondi chiusi di Quantica Sgr, e Digital Investments Sca Sicar
“Seed Compartment”, il cui advisor è dPixel.
CrowdEngineering è stata fondata nel 2009 con l’obiettivo di
offrire al mondo delle aziende un facile accesso ai servizi erogati
in “crowdsourcing”: il coinvolgimento e la gestione via web di
grandi community di collaboratori ha ormai dimostrato la capacità
di portare significative economie di costo e rilevanti
miglioramenti nei servizi erogati. In particolare, le soluzioni di
CrowdEngineering nel campo del Crm hanno “socializzato” alcuni
processi aziendali rivolti alla clientela, coinvolgendo i clienti
stessi, i prospect e lo staff dell’azienda in attività
collaborative e fidelizzanti.

Nel corso del 2010 CrowdForce – la piattaforma tecnologica aperta e
flessibile su cui sono basati i prodotti software, che si integra
perfettamente con le principali applicazioni Erp e Crm – è stata
premiata con riconoscimenti prestigiosi a livello internazionale
tra cui il “Cool Vendor in Social Software e Collaboration” di
Gartner (Vendor all’avanguardia del settore software “Social e
Collaboration”) e il “Company to watch in Social Crm” di
Altimeter (Società da tenere d’occhio nel Social Crm).

Gioacchino La Vecchia, fondatore di CrowdEngineering, dichiara:
“Grazie alla determinazione del team e al supporto iniziale di
dPixel, siamo stati in grado nei soli primi due anni di vita, di
creare una soluzione apprezzata a livello internazionale e subito
riconosciuta come quanto di più avanzato e completo stia emergendo
nel nuovo mercato del Social Crm”. E continua: “Con i capitali
raccolti puntiamo a proseguire in questa direzione, da un lato,
moltiplicando l’efficacia di penetrazione nei mercati in cui già
siamo attivi, come quello italiano e quello statunitense,
dall’altro, espandendo la nostra presenza in altri mercati
europei e americani, interessanti per il nostro business. Da
ultimo, ma non meno importante, continueremo a promuovere e
accelerare lo sviluppo dei prodotti per assicurarci che rispondano
alle sempre crescenti esigenze dei clienti presenti e
futuri”.

Con l’entrata dei nuovi soci è stato anche rinnovato il
Consiglio di Amministrazione composto da Gioacchino La Vecchia
(Presidente e Amministratore Delegato), Michele Costabile (Vice
Presidente) e Gianluca Dettori (Consigliere). Massimo Piccioni,
co-fondatore della società, rivestirà il ruolo di Chief
Technology Officer.

Michele Costabile, Consigliere Delegato di Quantica SGR, nonché
riconosciuto nel mondo accademico e professionale per la sua
competenza nei modelli di gestione del Crm, dichiara: “Siamo
orgogliosi di aver investito in un progetto innovativo che nasce
nel Sud Italia e che intercetta le più avanzate e consistenti
tendenze nel rapporto tra impresa e base clienti, e che si avvale
anche dell’intervento governativo del Dipartimento per la
Digitalizzazione e l’Innovazione Tecnologica. Grazie alle
soluzioni sviluppate da CrowdEngineering, clienti, dipendenti e
collaboratori diventeranno un asset di sempre maggior valore per
l’impresa”.

Gianluca Dettori, Presidente di dPixel ed esperto di tematiche
digitali, commenta: “Abbiamo creduto immediatamente nella visione
e nella capacità di Gioacchino La Vecchia e Massimo Piccioni di
sviluppare un progetto innovativo, per non dire rivoluzionario, nel
gestire in modalità 2.0 il rapporto tra impresa, clienti e
collaboratori. Bisogna riconoscere al loro team di aver raggiunto
risultati importanti e competitivi in poco tempo e con limitate
risorse finanziarie.”