Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NOMINA

Berec, Göran Marby il chairman per il 2014

Il direttore generale della Swedish Post and Telecom Authority sarà il presidente dell’organismo europeo che riunisce i Garanti tlc dell’Ue a 27

10 Giu 2013

Paolo Anastasio

Göran Marby, direttore generale della Swedish Post and Telecom Authority (Pts), il Garante per le comunicazioni svedese, è stato eletto presidente del Berec per il 2014. L’elezione è stata presa in occasione della recente sessione plenaria del Berec, che si è tenuta il 6 e 7 giugno ad Atene. Marby subentrerà a Leonidas Kanellos, attuale chairman del Berec e Garante per le comunicazioni greco.

Oltre alla presidenza nel 2014, Marby sarà vice presidente del Berec nel periodo luglio-dicembre 2013 e gennaio-giugno 2015. Il Berec (Body of European Regulators for Electronics Communications) è l’organismo di cooperazione europea nel quale le singole authority delle comunicazioni dell’Ue a 27 collaborano per la promuovere l’armonizzazione e la concorrenza a vantaggio dei consumatori. Al Berec partecipano anche la Commissione Europea e i paesi dell’Efta.

“Questa nomina mostra che c’è grande fiducia nella Pts all’interno dell’Ue – dice Göran Marby – Spero di utilizzare la mia posizione per rafforzare ulteriormente la cooperazione positiva con il Berec. Una cooperazione efficace è un beneficio per lo sviluppo positivo del mercato delle comunicazioni elettroniche, che è un mercato molto importante per lo sviluppo economico dell’Europa. Un quadro normativo ben regolato è fondamentale per lo sviluppo del mercato. Il Berec gioca un ruolo importante in questo lavoro regolamentare, grazie alla sua solida conoscenza dei mercati nazionali”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
berec
G
goran marby
L
leonidas kanellos