Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BT, nuovo incarico per Sciolla. Al timone della filiale francese

L’Ad della sede italiana guiderà anche le attività d’oltralpe. Via al riassetto del management tricolore: Cristofori nuovo direttore Sales & Marketing, Truzzoli diventa di Chief operating officer

09 Giu 2011

Corrado Sciolla "cresce" in BT. L’amministratore
delegato della filiale italiana è stato nominato alla guida delle
attività francesi di BT. BT France offre soluzioni ICT a 1200
clienti e conta circa 2500 dipendenti.

Per Sciolla si tratta di una nuova e importante sfida che premia
l’ottimo lavoro svolto nel nostro paese, che continua ad essere
per BT la più importante realtà al di fuori del Regno Unito.
Sciolla, 48 anni, laureato in ingegneria elettronica al Politecnico
di Torino e in possesso di un Master in Business Administration
all’Insead, ricopre dal 2007 anche l’incarico di Vicepresidente
di Assotelecomunicazioni (Asstel). Dal 2004 al 2006 è stato
amministratore delegato di Albacom e dal 2006 è alla guida BT
Italia.

Contestualmente all’ampliamento delle proprie responsabilità in
BT, Sciolla ha effettuato nuove nomine all’interno di BT
Italia.

Pierpaolo Cristofori, 55 anni, è il nuovo direttore Sales &
Marketing di BT Italia, a cui riporteranno tutte le strutture di
vendita, la pianificazione commerciale, il marketing e il Client
Design. Cristofori, laureato in Fisica e successivamente Mba
Bocconi, è in BT dal 2007, dove ha ricoperto in precedenza il
ruolo di direttore finanziario e direttore Operations. Prima di BT,
Cristofori è stato in Wind, Omnitel-Vodafone e Olivetti.

Stefania Truzzoli è il nuovo Chief operating officer (Coo) di BT
Italia, alla cui direzione riportano le strutture di Operations,
Network Design & Implementation, Information Technology, Data
Centre e gestione dei rapporti con gli operatori. Da luglio 2010
Truzzoli è membro del Consiglio di amministrazione di BT
Italia.
Laureata nel 1993 in Ingegneria Elettronica presso l’Università
degli Studi di Padova, ha successivamente conseguito un Master in
Telecomunicazioni presso la Scuola Superiore G. Reiss Romoli de
L’Aquila. Nel 1999 ha partecipato alla start-up di Albacom, ora
BT Italia, dove ha ricoperto diversi incarichi tra cui Direttore
Strategy, Business Management e Merge & Acquisition.