Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cellulari, Tv e auto: la “new” security di McAfee-Intel

Completata l’acquisizione ora si punta al lancio delle prime soluzioni già entro fine anno. L’orizzonte del business si amplia ai device “convergenti”. E la strategia fa leva sull’integrazione di software, hardware e servizi

01 Mar 2011

Intel Corporation ha annunciato di aver completato l’acquisizione
di McAfee che continuerà a sviluppare e vendere prodotti e servizi
di sicurezza con il proprio marchio.
Le società prevedono di lanciare sul mercato i primi frutti della
loro partnership strategica entro la fine dell'anno, con
l'intento di affrontare la sicurezza e la natura pervasiva
delle minacce informatiche in un modo completamente nuovo.
A “ispirare” lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi la
convinzione che l’odierno approccio alla sicurezza non risponda
in modo adeguato alle miriadi di nuovi dispositivi Internet-ready
tra cui PC, dispositivi mobili e wireless, TV, automobili,
dispositivi medicali e bancomat.
Di fronte alla massiccia ondata di minacce informatiche- secondo
Intel e McAfee – fornire protezione a un così ampio e variegato
mondo online richiede un approccio radicalmente nuovo che coinvolga
software, hardware e servizi.
Insieme, le due aziende collaboreranno per aiutare le persone a
sfruttare appieno le potenzialità dell’informatica e della
connettività in modo più sicuro.

In qualità di società interamente controllata da Intel, McAfee
farà parte del Software and Services Group di Intel: il gruppo è
diretto da Renée James, senior vice president e general manager di
Intel; il presidente di McAfee, Dave DeWalt, riporterà a
James.
"Fino ad ora, i requisiti dell’informatica sono stati
settati da prestazioni a basso consumo energetico e connettività
Internet – spiega James – Intel ha introdotto la sicurezza come
terzo pilastro delle esigenze per quanto riguarda le esperienze con
personal computer e altri dispositivi connessi. Le sfide della
sicurezza mettono a rischio il futuro dell’informatica.
L'acquisizione di McAfee aggiunge nel portafoglio di Intel non
solo prodotti e le tecnologie di sicurezza leader a livello
mondiale, ma porta anche persone di incredibile talento focalizzate
sulla fornitura di prodotti e servizi che consentono di effettuare
la connessione a Internet mobile sempre più sicura".

Intel ha
comunicato
di aver aggiornato le previsioni finanziarie del 1°
trimestre 2011 e dell’intero anno 2011, pubblicato il 31 gennaio
2011, riflettendo l'impatto della chiusura della transazione
McAfee.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link