Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Chiuso l’accordo per l’acquisizione di netfabb

25 Set 2015

Autodesk ha chiuso l’accordo definitivo per l’acquisizione di netfabb, società con sede a Lupburg in Germania, che sviluppa soluzioni software per la progettazione e produzione additiva.

Autodesk inoltre farà un ulteriore investimento strategico in Fit Technology Group, società capogruppo di netfabb e fornitore di software e servizi per la produzione additiva. Le due società collaboreranno per incrementare l’adozione di tecnologie per la produzione additiva industriale.

Autodesk prevede di utilizzare capitali stranieri per la transazione, che si prevede debba chiudersi nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2016 in corso. I termini della transazione non sono stati divulgati.

Come ha dichiarato Samir HannaAutodesk vice president and general manager, Consumer & 3D Printing – insieme a Fit Technolgy Group, Autodesk accelera il futuro di come saranno realizzate le cose. “Autodesk ha sempre apprezzato i successi ottenuti da Fit nel creare potenti soluzioni che soddisfano le più esigenti richieste della produzione industriale additiva”, ha detto Hanna. “Siamo entusiasti di poter integrare il team di netfabb in Autodesk e aiutare sviluppatori e produttori in tutto il mondo a portare le possibilità della stampa 3D oltre la realizzazione di semplici prototipi verso la creazione di componenti di utilizzo industriale”.

Più di 80mila progettisti, produttori, artisti, ricercatori e svuluppatori in tutto il mondo utilizzano le soluzioni netfabb come parte del proprio processo di stampa 3D. Autodesk pensa di supportare e ampliare questa comunità continuando a sviluppare, vendere e supportare il software netfabb e integrare la tecnologia netfabb nelle proprie soluzioni per la progettazione di prodotto e la produzione additiva, compreso Autodesk Fusion 360 e la piattaforma per la stampa 3d Spark.

Autodesk condivide l’obiettivo di Fit di abilitare produzioni industriali additive di alta qualità. Siamo entusiasti di poter collaborare con Autodesk – il nostro più recente investitore – e siamo sicuri che netfabb continuerà a crescere e a ottenere successi come parte di Autodesk”, ha dichiarato Carl Fruth, Ceo di Fit AG, parent company di Fit Technology Group.

Argomenti trattati

Approfondimenti

3
3D
A
autodesk
S
software
S
stampa 3d

Articolo 1 di 5