Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Claudio Bassoli a capo del mercato della PA

22 Set 2010

Claudio Bassoli è il nuovo direttore del mercato Pubblica
amministrazione di Cisco Italia. 50 anni, una carriera
caratterizzata da posizioni di leadership all’interno di Cisco,
Bassoli assume il nuovo incarico dopo aver ricoperto per 7 anni il
ruolo di Client Managing Director con la responsabilità, a livello
mondiale, delle operations di Telecom Italia. In questo ruolo ha
gestito lo sviluppo dei rapporti tra Cisco e Telecom Italia sia da
un punto di vista commerciale, sia industriale e degli
investimenti.

“Da oltre 15 anni Cisco lavora a stretto contatto con la Pubblica
Ammistrazione Centrale e Locale in Italia con un ruolo di
“trusted advisor” nell’implementazione di soluzioni
tecnologiche”, ha commentato David Bevilacqua, Amministratore di
Cisco Italia e Vp di Cisco Europe. “Oggi non è più possibile
rimandare l’adozione delle più moderne tecnologie e sono certo
che Claudio, insieme al suo team, saprà affiancare la PA
nell’esplorare le grandi potenzialità dell’innovazione
tecnologica, favorendone l’adozione graduale e adeguata alle
esigenze delle singole realtà, bilanciando costi e vantaggi
concreti”.

Nel commentare il suo nuovo ruolo all’interno di Cisco, Bassoli
ha sottolineato come “La rete è a tutti gli effetti una
piattaforma tramite cui è possibile integrare, in modo fluido e
virtualmente illimitato, servizi e applicazioni di ogni tipo,
aprendo alla creatività ed alla voglia di innovazione possibilità
mai sperimentate. Internet ha trasformato il modo in cui le persone
interagiscono e la rapida digitalizzazione della Pubblica
Amministrazione è un passo fondamentale per la modernizzazione del
Paese. Allo stesso modo Cisco è impegnata con i suoi partner
nell’ammodernamento tecnologico del settore Difesa, portando le
soluzioni tecnologiche più innovative all’interno di clienti
globali, quali la Nato, e nelle forze armate del paese. Da ultimo
sento la necessità di citare l’impegno che profonderemo
nell’indirizzare le esigenze di supporto ai sistemi di Pubblica
Sicurezza, dove Cisco può portare un contributo fondamentale
attraverso i suoi sistemi che vanno ad incrementare l’efficacia e
l’efficienza in un’area in cui l’attenzione dei cittadini e
delle istituzioni è elevata”.
Claudio Bassoli si occuperà inoltre di guidare l’accelerazione
dell’implementazione delle strategie del Public Sector
nell’area mediterranea, assicurando l’allineamento e la
coordinazione tra i vari paesi.

Bassoli è entrato in Cisco nel maggio 2000 ricoprendo inizialmente
la carica di Emea South Software Sales Manager e successivamente,
nel settembre 2000, divenendo Direttore Strategie Investimenti ed
Alleanze per Cisco Systems Italy. In questo ruolo Claudio Bassoli
ha sviluppato le relazioni con il mondo istituzionale nell’ambito
del governo centrale e locale. Sempre in qualità di Direttore
Strategie Investimenti ed Alleanze Bassoli si è occupato dei
rapporti con il mondo finanziario italiano, della ricerca e
sviluppo e dei rapporti con il mondo accademico. Nell’ambito
della sua passata attività e’ stato responsabile inoltre dello
sviluppo del settore delle Tecnologie Emergenti.

Dal 1995 sino all’entrata in Cisco Systems, ha ricoperto la
carica di Amministratore delegato e Director del board esecutivo
Emea di Psc, dove e’ stato responsabile delle attività per
l’Italia, Grecia, Turchia e Medio Oriente. Bassoli e’ laureato
in Scienze dell’informazione e vanta un notevole background
professionale avendo ricoperto in passato diversi ruoli manageriali
in: Sixcom (gruppo Olivetti), in Datamont (società di Tlc del
gruppo Montedison) e Hewlett Packard.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link