Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Completata l’acquisizione di Atheros Communications

25 Mag 2011

Qualcomm, azienda specializzata nello sviluppo e
nell'innovazione di tecnologie wireless, prodotti e servizi, ha
annunciato oggi di aver completato l'acquisizione, per circa
3,1 miliardi di euro, di Atheros Communications. Il team di Atheros
opererà come Atheros Qualcomm, società interamente controllata da
Qualcomm. L'acquisizione darà vita a un ricco portafogli nel
settore della connettività, networking e soluzioni di
localizzazione per telefonia mobile, informatica, enterprise e
dispositivi di elettronica di consumo.

La contabilizzazione dell'operazione non è ancora conclusa.
Qualcomm stima che l'acquisizione sarà diluita sugli utili per
azione nell'anno fiscale 2011 e una modesta crescita si
registrerà nel bilancio 2012.

"Oggi poniamo un'altra pietra miliare nella missione di
Qualcomm per fornire ai nostri clienti soluzioni di connettività
best-in-class e creazione di reti necessarie per capitalizzare le
opportunità di business in espansione oltre a telefoni e
tablet", ha detto Paul E. Jacobs, presidente e Ceo di
Qualcomm. "Noi crediamo che le culture complementari, i
portafogli prodotti, canali di vendita e leadership nei nostri
rispettivi campi contribuiranno a rendere Qualcomm una forza di
primo piano nel computing networking ed elettronica di consumo per
gli anni a venire".

Craig Barratt, ex Ceo e presidente di Atheros, è ora presidente di
Qualcomm Atheros e riferisce direttamente a Steve Mollenkopf, vice
presidente esecutivo e presidente del gruppo di Qualcomm.