Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cresce il biz di Kaspersky. Su i ricavi del 38%

Nel 2010 la società registra un fatturato di 500 mln di dollari. Boom nell’area Pacifico (+111%). Il Ceo Eugene Kaspersky: “Diventeremo uno dei tre principali fornitori di soluzioni di sicurezza nel mercato globale”

08 Apr 2011

Cresce il business di Kasperky Lab. Nel 2010 la società ha
registrato ricavi per 500 milioni di dollari, in aumento della del
38%.
Secondo i risultati operativi la società ha dimostrato una
crescita significativa in tutte le regioni. In Europa i ricavi sono
aumentati del 16%, pari a 218.000.000 dollari. Segue lo stesso
trend di crescita anche la struttura italiana affidata ad Alexander
Moiseev, managing director di Kaspersky Lab Italia .

Gli Stati Uniti e i paesi del Nord e del Sud America hanno visto
una crescita del 68% e un fatturato di 134 milioni di dollari. Con
una crescita del 111% – tradotto in un fatturato di 55 milioni di
dollari – l'area del Pacifico ( Asia e Giappone) ha segnato il
risultato percentualmente più significativo. Fatturato in crescita
anche nel Cis (Comunità Stati Indipendenti Russi), nell'Europa
orientale, nel Medio Oriente e Africa, dove i ricavi ammontano a
131.000.000 dollari (un aumento del 35% rispetto al 2009).

"Quest'anno siamo più che mai vicini a diventare uno dei
tre principali fornitori di soluzioni di sicurezza nel mercato
globale – commenta Eugene Kaspersky, Ceo e co-fondatore di
Kaspersky Lab – Per consolidare questo risultato abbiamo bisogno di
mantenere il nostro tasso di crescita attuale e ancora una volta
dimostrare di avere ciò che serve per conservare il nostro
vantaggio competitivo. Miriamo quindi a far crescere la nostra
struttura organizzativa solidalmente sul piano globale e per
diventare uno dei tre principali protagonisti nel mercato globale
entro la fine del 2011".

Nel marzo del 2011, Kaspersky Lab ha varato regole e obiettivi
della sua rete di vendite creando una divisione centralizzata che
consentirà di sviluppare e mantenere una piattaforma globale unica
di vendita e marketing per Europa e Nord America .
A capo della nuova divisione sarà Steve Orenberg, già managing
director di Kaspersky Lab Americhe che afferma: "Kaspersky Lab
è una società internazionale con una struttura globale di
vendita. Unendo tutte le unità di vendita in una divisione,
Kaspersky Lab può implementare un approccio unificato al fine di
gestire i rapporti con i partner internazionali e i clienti.
Garantiremo così un livello elevato e uniforme di servizio per gli
utenti in ogni paese del mondo".

Kaspersky Lab prevede di completare le modifiche alla sua struttura
organizzativa nel primo semestre del 2011. La nuova struttura di
gestione centralizzata consentirà alla società di sviluppare la
propria attività in tutto il mondo in modo da garantire una
crescita stabile e rafforzare la propria posizione nel mercato
della sicurezza IT a livello globale.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link