Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Daniel Pataki nuovo direttore dell’Etno

L’ex presidente dell’Erg e del Radio Spectrum Policy Group della Ue assumerà l’incarico a partire da febbraio 2012. Un grosso colpo per l’associazione che rappresenta le maggiori telco europee e un successo personale per il presidente Gambardella che ha fortemente appoggiato la nomina dell’ungherese

22 Nov 2011

Daniel Pataki è il nuovo direttore di Etno. Un bel colpo per
l'Associazione europea rappresentativa delle principali telco
continentali. E soprattutto un successo personale per il presidente
Luigi Gambardella che ha fortemente sostenuto la nomina di Pataki.
Presidente dell'Erg (il gruppo dei regolatori europei) nel 2008
e dell'Rspg (il Radio Spectrum Policy Group dell'Unione
europea) dal novembre 2008 a novembre 2009 e numero uno
dell'Authority per le tlc ungherese dal 2004 al 2010, Pataki
assumerà il nuovo incarico a partire da febbraio 2012,

“L'esperienza e la profonda conoscenza delle questioni
regolatorie consentiranno all'Etno di poter contare su una
figura di alto profilo e di rafforzare il ruolo
dell'associazione nell'ambito delle relazioni con il
Berec", sottolinea il presidente dell'Etno Luigi
Gambardella.

Da parte sua Pataki accoglie la nuova sfida con grande entusiamo:
"Sono molto soddisfatto di poter rappresentare e lavorare in
nome delle principali telco europee. Il settore delle Tlc si trova
di fronte a sfide importanti da un punto di vista economico e
politico. La tecnologia sta ridefinendo lo scenario tradizionale e
stanno cambiando anche le regole. C'è molto lavoro da
fare".