Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Debuttano le memorie flash a 65 nanometri

05 Mar 2010

Numonyx, società specializzata nella fornitura di soluzioni
innovative che utilizzano tecnologie di memoria non volatile basata
su NOR, NAND, RAM e PCM (Phase Change Memory), annuncia Numonyx®
Forté™ N25Q, la prima famiglia di memorie flash seriali a I/O
multipli basate su tecnologia a 65 nanometri. Destinate al mercato
embedded, queste nuove memorie ampliano l’offerta di Numonyx e
confermano l’impegno dell’azienda nel settore.

La nuova famiglia di memorie Numonyx® Forté™ N25Q è progettata
per offrire i più alti livelli di prestazioni, flessibilità e
affidabilità per le più comuni applicazioni embedded che si
trovano nei PC, nei decoder e in tanti altri dispositivi di
comunicazione.

Con l’annuncio di oggi Numonyx aggiunge alla propria offerta due
nuovi prodotti con densità 128 Mb nelle versione da 3 volt e 1,8
volt, realizzate con l’innovativa tecnologia a 65 nm. I prodotti
N25Q sono retro-compatibili con altre famiglie di memorie Numonyx,
tra cui Forté M25P e M25PX e offrono così supporto di lungo
periodo e continuità architetturale ai clienti, aiutandoli anche a
velocizzare il time-to-market per un ulteriore vantaggio
competitivo.