Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Debutto il 4 ottobre per l’iPhone5

E’ scattato il conto alla rovescia per la nuova versione dello smartphone Apple che sarà svelato in occasione di un maxi-evento che segnerà anche l’esordio del nuovo ceo Tim Cook

21 Set 2011

Per il momento c'è una data: il 4 ottobre. Per quel giorno
Apple sta organizzando un mega evento, durante il quale dovrebbe
essere presentato l'attesissimo iPhone 5. Mentre continua la
girandola di voci sulle caratteristiche dell'ultima versione
del fortunato smartphone di Cupertino, la cosa certa è che sarà
la prova del fuoco per il nuovo amministratore delegato Tim
Cook.

Con la presentazione del primo prodotto davvero importante dopo le
dimissioni di Steve Jobs, lo scorso 24 agosto, Cook ne raccoglie
ufficialmente l'eredità. Secondo All Things Digital, sempre
attendibile per quanto riguarda le notizie tecnologiche, il
telefono dovrebbe poi essere messo in vendita entro poche settimane
dalla presentazione (del resto, era successo lo stesso dopo il
lancio di iPad2 e dell'iPhone4).

Secondo rumors raccolti in Rete, nella prima settimana di ottobre
potrebbe essere presentato al pubblico un altro iPhone, vale a dire
la versione aggiornata del 4, che dovrebbe costare meno del
predecessore.

Per quanto riguarda l'iPhone5, il nuovo smartphone dovrebbe
avere uno schermo più grande e più sottile con il retro ricurvo.
La fotocamera da 8 megapixel sarà in grado, oltre che di scattare
foto, di registrare video in alta definizione. Secondo altre
indiscrezioni, le capacità saranno raddoppiate rispetto allo
scorso modello grazie ad un nuovo processore dual-core, che oltre
al 3G potrebbe consentire connessione alle reti 4G.

Intanto sul fronte brevetti
Samsung
, secondo indiscrezioni, sarebbe pronta a bloccare la
commercializzazione dell'iPhone 5 in Sud Corea ed Europa. Per
il produttore del Galaxy Tab, la società di Cupertino violerebbe
brevetti e proprietà intellettuali, avrebbe cioè usato senza
permesso tecnologie wireless di sua proprietà. Sarebbe questo
l'ultimo capitolo di una 'guerra' che ha visto finora
23 cause giudiziarie in tutto il mondo tra le due società, che
difendono a spada tratta le proprie tecnologie. Recentemente, Apple
aveva avviato un procedimento legale contro la Samsung accusandola
di aver copiato Iphone e Ipad.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link