Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’EVENTO

Dell Technologies Forum 2018, focus su smart working e IT “evoluto”

A Milano il 15 novembre i più autorevoli esperti del settore si confrontano sulle trasformazioni del lavoro e sull’innovazione delle archietteture informatiche. Best practice in passerella. Ecco il programma

29 Ott 2018

A. S.

Confrontarsi con i più autorevoli esperti del settore dell’innovazione digitale e ascoltare testimonianze e casi di successo. Sarà possibile durante il Dell Technologies Forum 2018, in programma a Milano congressi il 15 novembre. Nella cornice della manifestazione ZeroUno e Digital4Executive hanno organizzato due workshop su due temi specifici: lo smart working e le architetture business responsive per l’It. 

A moderare la prima, “Smartworking, dalla teoria alla pratica: i pilastri di un progetto di successo”, in programma dalle 14:15 alle 15:45, sarà Manuela Gianni, direttore responsabile di Digital4Executive, mentre il relatore sarà Emanuele Madini,  smart working & workspace innovation practice leader in P4I, Partners4Innovation. Al centro della discussione il fatto che in Italia gli smartworker sono oltre 300mila, e sono in continuo aumento, ma mano che appare sempre più evidente come questo modello abiliti maggiori produttività e soddisfazione. Questo a patto che si riescano a ottenere una user experience ottimale, prestazioni elevate, sicurezza e la massima efficienza nei processi. Durante il workshop saranno presentati i risultati concreti di chi ha già adottato questo modello, ma anche i passi fondamentali da compiere e gli errori da evitare per chi voglia adottarlo, sottolineando l’importanza della sicurezza nelle soluzioni di collaboration.

Il secondo appuntamento, in programma sempre dalle 14:15 alle 15:45, sarà moderato da Stefano Uberti Foppa, direttore di Zerouno, mentre il relatore sarà Massimo Ficagna, senior advisor degli osservatori digital innovation del Politecnico di Milano. L’obiettivo sarà quello di fare chiarezza sui sistemi a elevatissime performance, sull’integrazione computing-storage-networking, sulla flessibilità e capacità di gestione di workload evoluti necessari per dare agli utenti in tempi rapidi, i servizi e le applicazioni che richiedono e poter innovare secondo le reali esigenze aziendali. Il workshop permetterà di fare il punto sulla conoscere: Gestione semplificata del Datacenter, sui server modulari e le esigenze del mercato, le nuove frontiere del Software Defined “X” e dell’OpenNetworking (Sdn, Nfv), sulle Soluzioni ingegnerizzate per i moderni Workload e per velocizzare il time-to-market.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5