Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

COPYRIGHT

Diritto d’autore, si sblocca il regolamento Agcom

L’Autorità intende esaminare la norma prima della scadenza del mandato prevista a maggio. Il presidente Calabrò domani in Senato per chiudere l’audizione in materia

27 Mar 2012

P.A.

Si sblocca il regolamento Agcom per garantire la tutela del diritto d’autore sul web. Lo scrive oggi Roberto Sommella su MF-Milano Finanza, aggiungendo che l’Autorità per le comunicazioni esaminerà e approverà dopo Pasqua e non più tardi della fine di aprile, il contestato provvedimento che fissa dei paletti fondamentali per la lotta alla pirateria online, che di fatto fa restare ancor oggi l’Italia nella black list dell’Onu per quanto concerne le tutele delle proprietà intellettuali.

La decisione di andare avanti è stata presa direttamente dal presidente dell’Authority Corrado Calabrò, dopo una serie di consultazioni e di incontri a ridosso della sua audizione in Senato. Lo sblocco definitivo sarebbe arrivato anche dopo le ferme prese di posizione di una moltitudine di soggetti, da quelli editoriali a quelli industriali, aziende discografiche e Confindustria in primis. Calabrò e colleghi si sarebbero convinti di andare avanti prima che scada l’intero collegio entro maggio. Calabrò tornerà domani in Senato per il prosieguo della sua audizione.