e-Health, nasce il colosso italiano delle prenotazioni online - CorCom

LA FUSIONE

e-Health, nasce il colosso italiano delle prenotazioni online

Il portale Dottori.it compra Medicofacile.it e punta alla leadership nel settore: 80mila gli specialisti registrati, 250mila gli utenti. Nel board entra Carlo Giordano, amministratore delegato di Immobiliare.it

06 Ott 2015

A.S.

L’obiettivo è di dare vita al “network italiano leader nelle prenotazioni mediche online”. Per raggiungerlo il portale Dottori.it, che riunisce i medici specialisti italiani, ha annunciato l’acquisizione del portale MedicoFacile.it. Alla base dell’operazione c’e l’esigenza di “potenziare il sostegno dato tanto ai medici quanto ai cittadini: MedicoFacile.it – si legge in una nota – si è affermato in rete come strumento digitale adatto a scegliere lo specialista migliore anche in base alla sua storia professionale e offre ai pazienti la possibilità di raccontare a posteriori la propria esperienza, raccomandando il medico agli altri. Dottori.it – nato per fornire una piattaforma di prenotazione online in tempo reale, evitare no-show e buchi nell’agenda del medico – vedrà confluire conoscenze, risorse e know-how tecnologici di Medicofacile.it, anche se ancora per qualche tempo i due portali coesisteranno. Fondendosi, le due realtà daranno vita a una piattaforma integrata a vantaggio di medici e pazienti, in un’ottica di accelerazione dei processi di scelta e prenotazione dello specialista”.

Il nuovo network, nel suo complesso, può già contare su numeri di rilievo: 1,5 milioni di utenti al mese, 80mila medici presenti, di cui 10mila gestiscono anche la propria scheda professionale sul sito, e 5mila sono attivati per gestire anche le prenotazioni, 250.000 profili registrati e 35.000 raccomandazioni di medici effettuate dai pazienti. Per gli specialisti sono già disponibili le versioni Android e iOS dell’app gratuita AgendaDottori, con cui è possibile gestire gli appuntamenti e le anagrafiche dei propri pazienti su più device, avendole sempre disponibili.

Entrambe le società, spiega il comunicato, erano iscritte nel registro delle Startup Innovative, grazie al peso degli investimenti interni in Information Technology. “A seguito della fusione, Dottori.it intende proseguire e rafforzare gli sforzi economici e intellettuali proprio in quest’area. L’Amministratore delegato della nuova realtà è Paolo Bernini, che ha esperienza sia nella sanità, sia nel marketing online, e la sede operativa sarà a Milano. Nel board direttivo dell’azienda entra Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it.

“L’obiettivo più ambizioso è quello di raddoppiare il traffico sul portale nei prossimi dodici mesi – dichiara Paolo Bernini – ma anche quello di mettere in contatto un numero sempre maggiore di medici e pazienti investendo in termini di marketing e tecnologia. Dai Paesi più attenti a questi temi, sappiamo che l’esigenza di oggi è quella di trovare un medico specialista in tempi sempre più rapidi, con strumenti più precisi e attendibili del semplice passaparola. Per ciò che concerne lo specialista, invece, è evidente quanto ormai sia fondamentale essere online, sia per acquisire nuovi pazienti, sia per rafforzare e migliorare la propria reputazione”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
carlo giordano
D
Dottori.it

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link