Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Guerrieri a capo della sede italiana

18 Nov 2010

Ses Astra annuncia oggi la nomina di Pietro Guerrieri a General
Manager di Ses Astra Italia. Guerrieri – operativo con effetto
immediato – sarà responsabile di tutte le attività di business
per l’Italia.
Il team italiano avrà sede a Roma e a supporto di Guerrieri sono
stati nominati Alessandro De Meo quale Regional Finance director
Central & Western Europe, e Renata Carcassi nel ruolo di Sales and
Marketing manager Italia. Quale parte del suo mandato, Guerrieri
avrà inoltre la responsabilità dello sviluppo di nuove iniziative
commerciali in Turchia e Grecia.

Classe 1961 e laureato in Scienze Aeronautiche, Guerrieri vanta una
lunga e considerevole esperienza manageriale nel settore. Prima di
assumere l’incarico in Astra, dal 2004 fino ad oggi ha ricoperto
il ruolo di ceo di Milano Teleport – azienda italiana che fornisce
servizi di broadcasting e networking, che sotto la sua guida ha
conseguito risultati più che profittevoli. Ha lavorato tredici
anni in Eutelsat, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità, e
prima ancora è stato in Telespazio con responsabilità di
operazioni al suolo.

Guerrieri è stato anche ufficiale pilota dell’Aeronautica
Militare Italiana dal 1982 al 1986 e possiede un Mba conseguito
presso la Business School Essec di Parigi.

Norbert Willems, Vp & Chief regional officer, Central Western
Europe, dà il benvenuto a Pietro Guerrieri: “Abbiamo dato vita
ad una organizzazione basata sulle regioni, che offre ai nostri
affiliati maggiori responsabilità e consente loro di prendere
decisioni più veloci e di essere più vicino ai clienti,
facilitandone la relazione e le sinergie. Il rafforzamento del team
italiano dimostra il nostro forte coinvolgimento in questo mercato.
Sono lieto di dare il benvenuto a Pietro Guerrieri, certo che le
sue competenze ed esperienza nel settore ci consentiranno di
sviluppare le nostre attività, la nostra proposta di business, e
di rafforzare ed ampliare il legame e la collaborazione con i
clienti italiani”.

“Sono pronto a cogliere questa nuova sfida. Desideriamo
percorrere nuove strade per far crescere il nostro business ed
incrementare il nostro supporto ai clienti. Continueremo ad
impegnarci per proporre al mercato un’offerta valida e
rispondente alle esigenze del mercato italiano, garantendo alta
qualità del servizio,” afferma Pietro Guerrieri.