Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

HP Glisten, il Windows Phone prossimo venturo

Munito di una tastiera Qwerty completa il device monta un processore Qualcomm da 533 Mhz associato a 256 MB di memoria Ram e 512 MB di Rom

09 Dic 2009

Molto discretamente HP ritorna sulle scene con un primo Windows
Phone battezzato con il nome di “HP iPAQ Glisten”.

Munito di una tastiera QWERTY completa, che lo mette in diretta
concorrenza con gli ultimi smartphone Blackberry di RIM o altri
device equivalenti, il nuovo Glisten monta un processore Qualcomm
da 533 Mhz associato a 256 MB di memoria RAM e 512 MB di ROM,
ulteriormente espandibili grazie ad un alloggiamento compatibile
con schede di tipo Micro SD. Nonostante possieda uno schermo QVGA
AMOLED piuttosto piccolo da 2,5”, l'HP Glisten è dotato
comunque di Touchscreen.

Per il resto, il Windows Phone della compagnia americana dispone di
una presa audio Jack da 3,5 mm, di un sensore di prossimità, di un
chipset A-GPS e soprattutto di una batteria ad alta capacità da
1590 mAh che gli assicurerebbe un'autonomia record. L'HP
iPAQ Glisten è infine una macchina quadriband GSM, triband 3G/3G+
compatibile con la doppia connettività senza fili Bluetooth
2.0+EDR e WiFi 802.11b/g.

L'HP iPAQ Glisten verrà commercializzato unicamente online dal
carrier americano AT&T ad un prezzo di 180 dollari in pacchetto
operatore, o a 380 dollari in versione nuda.

Non sappiamo ancora se e quando l'HP iPAQ Glisten sarà
disponibile in Europa.