Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

I moduli Catalyst per la sicurezza e la difesa

15 Set 2011

Eurotech ha ricevuto un ordine da 1,5 milioni di dollari da parte
di Cross Match per l’acquisto del modulo Catalyst Tc da
utilizzare in un’applicazione di difesa e sicurezza nazionale.
Cross Match sta incrementando la produzione del dispositivo palmare
per soddisfare l’aumento della domanda. I moduli Catalyst Tc
verranno consegnati nell’arco dei prossimi 12 mesi.
Il Catalyst Tc, basato sul processore Intel Atom serie E6xx, è un
modulo embedded altamente integrato e flessibile capace di offrire
diverse funzionalità di comunicazione, I/O e multimediali, insieme
a consumi ridotti e dimensioni contenute.

“Negli ultimi mesi la domanda relativa ai nostri dispositivi per
la sicurezza e la difesa è aumentata, dimostrando che i clienti
comprendono quanto sia importante acquisire e verificare sul campo
informazioni rilevanti – spiega Dan Troutman, responsabile della
progettazione presso Cross Match Technologies – Abbiamo scelto il
Catalyst Tc di Eurotech perché è un modulo embedded a ridotto
consumo energetico, che incorpora le funzioni di comunicazione e di
connettività wireless richieste dai nostri dispositivi
palmari”.

Il prodotto di Cross Match è una soluzione per la sicurezza e la
difesa nazionale che offre, in opzione, un supporto integrato per
comunicazioni 3G e per la connettività di rete senza fili, le
quali consentono al personale sul campo di accedere da remoto a
database per l’identificazione biometrica.

“Il Catalyst Tc è un modulo ad elevate prestazioni che supporta
applicazioni rugged ed esegue funzioni di elaborazione intensiva in
modo rapido e affidabile sul campo –  puntualizza Greg Nicoloso,
ceo di Eurotech in Nord America -L’utilizzo dei computer Eurotech
offre ai clienti la possibilità di sviluppare prodotti a elevate
prestazioni, aperti al futuro, e ciò è vero anche per questo
modulo embedded altamente flessibile”.