Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il network relazionale si gestisce con “StartToBusiness”

16 Dic 2010

Startup Valley il primo Virtual Incubator No Profit italiano, ha
stretto un accordo di partnership con la Swiss Business Group AG,
società svizzera che si occupa di Business Development e
proprietaria della piattaforma di Business Networking,
StartToBusiness.
L’accordo prevede l’utilizzo da parte di Startup Valley, della
piattaforma StartToBusiness per gestire i contatti con il proprio
network relazionale, per strutturare i gruppi di lavoro e, grazie
agli avanzati strumenti di videoconferenza integrati in
StartToBusiness, anche ai fini della gestione dei rapporti
internazionali.

“Siamo molto soddisfatti di questa partnership – dichiara il
presidente di Swiss Business Group AG, Vincenzo Caci – che siamo
sicuri aiuterà a far conoscere la nostra piattaforma già
ampiamente utilizzata dalla Skv, l’Associazione Svizzera delle
Pmi, agli imprenditori italiani ed in particolare alle startup,
imprese che per le loro caratteristiche possono ottenere enormi
benefici dall’utilizzo degli strumenti offerti da
StartToBusiness”.

Attraverso StartToBusiness le startup possono infatti ottenere un
metodo per la presentazione di idee, opportunità di business,
progetti ed in particolare l’utilizzo di questo strumento
semplice ed innovativo dà il meglio di sé nella ricerca di
partner, investimenti e sviluppo di reti commerciali.

“La piattaforma – continua Caci – si presenta strutturalmente
come un business social network ma in realtà é una piattaforma
studiata ad hoc per la gestione dei rapporti con gli stakeholder
grazie a strumenti fatti su misura a seconda delle esigenze
personali ed è la diretta evoluzione di un progetto nato da un
fabbisogno reale che anche la nostra organizzazione Swiss Business
Group, che opera a livello internazionale, ha avuto ed oggi viene
messo a disposizione di altre aziende”.