Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il networking a sostegno del Cern

01 Mar 2011

Hp ha annunciato che il Cern, uno dei più grandi e prestigiosi
centri di ricerca scientifica del mondo, ha scelto le soluzioni
networking di Hp per migliorare ulteriormente le prestazioni,
l'affidabilità e la sicurezza della propria infrastruttura di
rete, indispensabile al supporto delle sue scoperte
rivoluzionarie.

La comunità di ricerca del Cern comprende oltre 10.000 scienziati
e ingegneri, che hanno l’esigenza di condividere grandi quantità
di dati rapidamente e in modo sicuro con gli altri ricercatori del
Cern e nel mondo. Dovendo affrontare una crescita esponenziale
delle informazioni e delle analisi dei dati, il Cern si è rivolto
ad Hp per migliorare la propria infrastruttura di rete.

L’infrastruttura networking di campus del Cern è progettata per
assicurare una comunicazione solida ed efficiente fra i siti del
centro.
A tale scopo si è decisa la prossima introduzione di Ipv6
(Internet Protocol Version 6), un protocollo Internet per le reti a
commutazione di pacchetto. Le soluzioni networking di Hp sono
l’elemento centrale della strategia Hp Converged Infrastructure
che integra server, storage e networking in pool di risorse
interoperabili.

“Avevamo bisogno di un’infrastruttura di rete affidabile,
sicura e collaudata che potesse supportare il protocollo Ipv6
garantendo comunicazioni più rapide e funzionalità multicast per
le nuove applicazioni – ha affermato Jean-Michel Jouanigot, Group
Leader, Communication Systems, IT Department del Cern -. Hp ci ha
fornito una roadmap su un orizzonte temporale di cinque anni,
perfettamente allineata con i nostri criteri e obiettivi di
crescita. Hp è un partner solido che condivide la nostra stessa
dedizione allo sviluppo delle tecnologie avanzate attraverso la
ricerca a lungo termine e l’impegno nello sviluppo”.

Hp e il Cern collaborano da lungo tempo nella ricerca e nello
sviluppo di tecnologie di rete avanzate. Il progetto Cinbad (Cern
Investigation of Network Behaviour and Anomaly Detection), lanciato
nel 2007 in collaborazione con Hp, è basato esclusivamente sulla
tecnologia networking di Hp.

L’obiettivo di Cinbad è comprendere il comportamento delle
grandi reti informatiche nel contesto dell’high-performance
computing e delle installazioni di campus come quelle del Cern. Con
oltre 50.000 dispositivi utente attivi, interconnessi grazie a
10.000 chilometri di cavi e fibre, e con più di 2.500 switch e
router, la rete di campus del Cern può studiare e testare una
vasta tipologia di applicazioni di rete.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link