Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il padre del Mac OS lascia Apple (e si dà alla ricerca)

Bertrand Serlet lascia l’azienda di Cupertino per dedicarsi alla scienza. Dopo 22 anni di militanza, duro colpo per Steve Jobs

23 Mar 2011

Bertrand Serlet, padre di Mac OS X, lascerà presto la società di
Cupertino, con qualche dispiacere da parte degli utenti, che ormai
si erano affezionati alla sua figura. Lo scrive il blog della Apple
(www.mela10.it) riportando fra gli altri il Wall Street
Journal.

Serlet ha seguito fin dai primi passi la nascita di Mac OS X, il
sistema operativo del MacIntosh, sempre supervisionato
dall’amatissimo Steve Jobs, Ceo di Apple a cui rispondeva
direttamente.

Ora Steve Jobs darà le sue direttive a Craig Federighi che,
attualmente vice presidente del comparto Mac Software Engineering,
prenderà presto il posto di Serlet.

Dopo 22 anni di lavoro nella Apple Serlet ha dichiarato che il suo
ruolo nel settore della tecnologia è concluso e che d’ora in poi
vorrà dedicarsi alla scienza, ecco il motivo che l’ha spinto a
dare le dimissioni.

Sembra che il padre di Mac OS X Lion pertanto non vedrà la sua
ultima creazione sui suoi tanto amati Mac perchè sarà occupato in
altre attività, ma passando direttamente il testimone al vice
Federighi Serlet si dice tranquillo, il suo lavoro è in buone
mani.

I suoi rapporti con la società rimangono ottimi pertanto non è
escluso un suo ritorno una volta che avrà soddisfatto la sua
curiosità scientifica.