Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

In silenzio contro la legge bavaglio

La redazione aderisce oggi allo sciopero dei giornalisti indetto dalla Fnsi contro il ddl intercettazioni

09 Lug 2010

La redazione di Cor.Com e del Corriere delle Comunicazioni aderisce
oggi allo sciopero nazionale dei giornalisti indetto dalla Fnsi
contro le norme del ddl intercettazioni che limitano il diritto dei
cittadini a essere informati, infliggendo di fatto interruzioni al
libero circuito delle notizie. 

La giornata di  "rumoroso silenzio" è una protesta a
tutela della libertà di stampa e della professione giornalistica
che con l'entrata in vigore della cosiddetta legge bavaglio non
potrebbe essere svolta correttamente e nel rispetto dei principi di
lealtà, trasparenza e completezza dell'informazione.

L'aggiornamento del sito riprenderà lunedì 12 luglio