Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TWITTER

Jack Dorsey: “Vorrei diventare sindaco di New York”

Il co-fondatore di Twitter non ha detto però annunciato quando intende correre per la carica: “Mi piace l’energia che sprigiona la città”

18 Mar 2013

Jack Dorsey, co-fondatore di Twitter, ha annunciato di voler diventare sindaco di New York. In un’intervista a “60 Minutes”, uno dei programmi di punta della Cbs, il manager ha espresso la volontà di volersi trasferire nella Grande Mela e correre per la maggiore carica della città. Dorsey non ha approfondito molto la questione e non ha nemmeno precisato di volersi presentare nel gennaio 2014, mese in cui scade il mandato dell’attuale sindaco, Michael Bloomberg, ma ha detto: “Quello che mi piace di New York è l’energia elettrica che sprigiona: basta guardare una stazione, c’è tanta gente che cammina come se camminasse al centro del mondo”.

Dorsey, che attualmente risiede a San Francisco, è originario dell’Illinois ed è il 392esimo uno più ricco degli Usa con un patrimonio di 1,2 miliardi di dollari. L’ attuale sindaco Michael Bloomberg è decimo con una fortuna di 25 miliardi di dollari.