Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Le soluzioni Acrobat X disponibili anche in italiano

16 Dic 2010
Adobe Systems Incorporated ha annunciato la disponibilità in
italiano delle soluzioni Adobe Acrobat X – Acrobat X e i nuovi
servizi per lo scambio di documenti su Acrobat.com – che
consentono ai professionisti di innovare, creare e condividere
contenuti di qualità superiore promuovendo una più stretta
collaborazione e una maggiore produttività fra i team che
lavorano negli ambienti di business dinamici di oggi.

“Acrobat X assolve al difficile compito di comunicare e
collaborare in modo più stimolante con team di colleghi, partner
e clienti geograficamente distribuiti”, ha affermato Andrea
Valle, Enterprise Solutions Development Manager Adobe Systems
South-West Europe “I nuovi servizi disponibili su Acrobat.com
soddisfano l'esigenza di accesso, scambio, recupero e
visualizzazione affidabili di documenti da qualunque
luogo”.

Acrobat X sta già guadagnando un’accoglienza entusiastica da
parte di utenti sia di lunga data che nuovi nei settori dei
servizi finanziari, pubblica amministrazione, legale, istruzione,
marketing, architettura e progettazione.

Grazie alle nuove Azioni guidate, gli utenti del software Acrobat
X possono automatizzare le attività di ruotine e con più
passaggi e condividerle con colleghi e collaboratori riducendo la
necessità di formazione. Con i nuovi layout, temi visivi e
palette colore presenti nei Portfolio Pdf, i professionisti
aziendali possono cambiare il modo in cui gli utenti vedono,
considerano e interagiscono con il contenuto nel suo
contesto.

La nuova Acrobat X Suite permette agli utenti di sfruttare al
massimo la potenza di Adobe Photoshop e Adobe Acrobat per
acquisire, elaborare e combinare il contenuto digitale
direttamente dal desktop e realizzare con facilità comunicazioni
dinamiche.
La nuova integrazione con Microsoft SharePoint assicura
omogeneità ai documenti Adobe Pdf che circolano in azienda; gli
utenti possono eseguire l’archiviazione e l’estrazione dei
file Pdf a scopo di revisione e modifica dei documenti condivisi.
Un processo razionalizzato consente alle organizzazioni di
maggiori dimensioni di installare, configurare e gestire gli
aggiornamenti e uniformarsi agli standard Iso, sia in Adobe
ReaderX, sia in Acrobat X, comprendenti il supporto per Microsoft
Sccm e Scup.

Adobe SendNow è un nuovo servizio per lo scambio documentale che
permette agli utenti di inviare, scaricare, tracciare e gestire i
documenti. Gli utenti possono caricare i file da un browser web o
direttamente dal riquadro condiviso di Adobe Reader X. Con pochi
clic del mouse su un cruscotto centrale, gli utenti possono
inviare dal loro computer file di grandi dimensioni a uno o più
destinatari, visualizzare i file inviati, tracciarli, vedere
quando e a chi sono stati inviati, ottenere ricevute di consegna
e guardare i file che sono stati inviati loro. Con Adobe SendNow
gli utenti evitano problemi con i gateway della posta elettronica
e i server Ftp, o il costo dell’invio a mezzo corriere.

Adobe CreatePdf è un nuovo servizio che semplifica la creazione
online di un documento Pdf da qualunque computer desktop. È
progettato per semplificare il processo di trasformazione dei
file in documenti Pdf di alta qualità e per consentire agli
utenti molte più azioni di prima. Oltre alla conversione in
Adobe Pdf di documenti, immagini e altri file Microsoft Office
supportati direttamente da un browser web, gli utenti possono
combinare i documenti in un unico file Pdf e, se utilizzano
Microsoft Windows, possono installare uno speciale driver della
stampante che consentirà loro di creare un file Pdf online da
qualsiasi applicazione che possa stampare.

Adobe Reader X permette di creare commenti attraverso strumenti
quali Incolla note ed Evidenziatore che consentono a chiunque di
aggiungere commenti direttamente in un documento Pdf,
gratuitamente. L’accesso al formato PDF è stato esteso ai
dispositivi mobili equipaggiati delle versioni gratuite di Adobe
Reader X for Android, Windows Phone 7 e Blackberry Tablet Os
(disponibile prossimamente). La visualizzazione più sicura dei
file Pdf è resa possibile dalle nuove funzioni Modalità
protetta presenti in Reader X. Un nuovo riquadro Condivisione in
Reader X fornisce un collegamento al servizio online Adobe
CreatePdf per facilitare la creazione di un documento
visualizzabile da altre persone in modo omogeneo.