Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Microsoft, cambio al vertice di Windows Phone

Sostituito Andy Lees, numero uno della divisione, con Terry Myerson, in vista del lancio della nuova versione della piattaforma

13 Dic 2011

Microsoft affila le armi in vista del lancio di Windows 8. E
rimescola le carte ai vertici di Windows Phone dove sostituisce il
numero uno Andy Lee, finora al timone della divisione dal 2008, con
Terry Myerson, corporate vice president di Microsoft. Lo rende noto
una email interna al gruppo firmata dal Ceo Steve Ballmer.

Lees manterrà il titolo di presidente ma lavorerà in un ruolo,
non esattamente specificato, sull'integrazione di telefoni,
tablet e altri dispositivi mobili: avrà infatti la responsabilità
sia di Window Phone sia di parte del prossimo Windows 8 e
riporterà direttamente a Ballmer.
Myerson, il nuovo capo di Windows Phone, è stato finora a capo
della divisione engineering di Window Phone: a lui riporterà lo
staff finora sotto Lees.

Lo share di Microsoft nel mercato dei sistemi operativi mobili è
scesa all'1,5% nel terzo quarto dal 2,7% dell'inizio 2011,
secondo Gartner. Mentre Android, la piattaforma Google, ha
raddoppiato a 53% dal 25% dello stesso periodo.