Microsoft dice addio all'ufficio, ora il lavoro è smart - CorCom

STRATEGIE

Microsoft dice addio all’ufficio, ora il lavoro è smart

La nuova sede della multinazionale in Germania, a Monaco di Baviera, pensata per un approccio più digitale al lavoro e per orari più flessibili. “L’ufficio deve diventare una piattaforma, un laboratorio di idee”

11 Ott 2016

Microsoft punta a rivoluzionare il lavoro con un approccio sempre più “digitale'” e meno fisico affiancato a orari flessibili. Lo ha annunciato Sabine Bendiek, amministratore delegato di Microsoft in Germania, in occasione dell’apertura di una nuova sede tedesca a Monaco di Baviera. Si tratta di cambiamenti che segneranno una nuova rivoluzione industriale, ha spiegato Bendiek. La società di software statunitense ha sottolineato che prevede di abolire orari di lavoro fissi e che non sarà obbligatorio per i dipendenti essere in ufficio.

WEBINAR
Smart Working in azienda: come integrare davvero collaborazione e comunicazione
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

”Consideriamo il nostro nuovo ufficio una piattaforma e un laboratorio interdisciplinare di nuove idee” ha spiegato Bendiek, sottolineando che è una visione obsoleta quella della divisione per compartimenti. ‘‘La nuova sede è stata progettata per facilitare progetti di gruppo e la creazione di reti tra i colleghi”, ha concluso.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
germania
M
Microsoft
S
Smart Working