Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Microsoft scommette sull’automazione e compra Opalis Sofware

La nuova acquisizione permetterà a Redmond di ampliare le offerte di System Center

14 Dic 2009

Microsoft ha acquisto Opalis, società leader nella fornitura di
software di prossima per l’automazione dei processi IT. Gli
aspetti finanziari dell’accordo non saranno resi noti. Opalis
diventerà una filiale completamente detenuta da Microsoft e i
prodotti faranno parte dei prodotti software di system management
di Microsoft System Center suite. Opalis è una società privata
con uffici a Toronto (Canada), Bedfordshire (Regno Unito) e
Melbourne (Australia).

L’acquisizione unisce l’esperienza nell’automazione dei
processi IT di Opalis assieme alle capacità di gestione integrata
fisica e virtuale dei data center di Microsoft System Center.

Il software di Opalis sarà inserito in Microsoft System Center per
aiutare le aziende e le pubbliche amministrazioni ad automatizzare
complessi processi IT automatizzati, accrescere la riduzione delle
spese e ridurre i tempi di utilizzo dei servizi IT attraverso
ambienti fisici, virtualizzati e di cloud computing.

"L’acquisizione è un elemento chiave per Microsoft – fa
sapere l'azienda in una nota – in quanto permetterà
all’azienda di aiutare i clienti ad utilizzare Microsoft System
Center suite per accrescere l’efficienza dei propri dipendenti,
raggiungere una più ampia consistenza dei processi e raggiungere
visibilità nei processi end-to-end"

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link