Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Mytaxi sbarca in Grecia: takeover su Taxibeat

16 Feb 2017

Mytaxi ha acquisito il 100% della società Taxibeat, operatore della popolare applicazione Taxibeat per la chiamata taxi in Grecia. Con questa acquisizione, si legge i n una nota della società per la prenotazione di taxi tramite app, mytaxi “consolida ulteriormente la sua presenza nel mercato della mobilità internazionale e rafforza la sua posizione di app leader in Europa nel campo della chiamata taxi. Le parti hanno convenuto di non divulgare i dettagli dell’acquisizione”.

Taxibeat, fondata nel 2011 da Nick Drandakis, opera in Grecia e Perù. In Grecia, dove è disponibile ad Atene e Salonicco, Taxibeat conta 8.000 tassisti affiliati al servizio e circa 540.000 clienti. Nei prossimi mesi, quindi, Taxibeat Grecia sarà integrata totalmente nella piattaforma tedesca e verrà rinominata come mytaxi

Attraverso l’acquisizione di Taxibeat, mytaxi accelera la sua espansione internazionale tra le app per la prenotazione di taxi in Europa. Lanciata nel 2009, mytaxi è stata, infatti, la prima applicazione al mondo che ha consentito un collegamento diretto tra passeggeri e tassisti, e conta oggi su un volume totale di oltre 10 milioni di download, più di 100.000 tassisti affiliati e oltre 50 città di nove Paesi europei in cui è disponibile.

“Siamo molto soddisfatti di dare il benvenuto a Taxibeat come nuovo membro della famiglia mytaxi – afferma Andrew Pinnington, Chief executive officer di mytaxi – Siamo rimasti molto colpiti dal successo di Taxibeat in Grecia e, per questo, crediamo che l’app possa integrarsi alla perfezione con mytaxi. Con l’acquisizione di Taxibeat, stiamo investendo nello sviluppo e nella crescita della mobilità urbana in Europa. L’acquisizione rappresenta, infatti, un ulteriore passo strategico per rendere mytaxi il più grande, nonché migliore e più popolare gestore di chiamate taxi tramite app in Europa, regalando ogni giorno un po’ della sua magia a milioni di cittadini europei che la usano. Stiamo, quindi, raggiungendo i nostri ambiziosi obiettivi in diversi modi: attraverso la crescita organica del servizio, instaurando importanti collaborazioni e portando a termine ulteriori attività di fusione e acquisizione”.

mytaxi, società sussidiaria di Daimler, è una componente fondamentale della nostra strategia di mobilità – aggiunge Klaus Entenmann, Ceo di Daimler Financial Services e sottolinea la nostra ambizione di essere il fornitore leader di servizi per la mobilità digitale”.

“Oggi è un grande giorno per Taxibeat – conclude Nick Drandakis Con mytaxi, pioniere consolidato e rispettato nel settore delle applicazioni per la chiamata taxi, abbiamo trovato il partner ideale per Taxibeat e il nostro team. Condividiamo le stesse visioni e una forte passione per nuovi ed avanzati concetti di mobilità. Siamo impazienti di poter fornire soluzioni di mobilità sempre più innovative sia ai nostri tassisti che ai passeggeri.”

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
mytaxi