Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

ProSphere per lo storage in cloud

14 Lug 2011

Emc ha annunciato oggi Emc ProSphere, un’offerta di Storage
Resource Management (Srm) completamente ridisegnata. ProSphere è
stata progettata con l’intento specifico di rispondere alle
esigenze, in continua evoluzione, di aziende e organizzazioni che
migrano verso modelli di elaborazione altamente virtualizzati e
basati sul cloud.

Grazie alla sua architettura federata, ProSphere offre visibilità
completa end-to-end su tutti gli asset storage, ovunque essi si
trovino, permettendone così la gestione da una singola console,
oltre al monitoraggio e all’analisi delle prestazioni
dell’intera infrastruttura.

Funzionalità quali rilevazione agent-less, gestione “Smart
Groups” delle policy e una stretta integrazione con le più
recenti tecnologie storage e di virtualizzazione di Emc e VMware,
mettono a disposizione degli utenti di ProSphere strumenti per
facilitare la gestione di infrastrutture storage di nuova
generazione.

Con il continuo aumento del numero di aziende che passano ad
ambienti altamente virtualizzati e al cloud computing, gli
ulteriori livelli di astrazione creati dal virtual provisioning,
dal tiering automatizzato dello storage e da altre tecnologie di
virtualizzazione storage, mutano in modo sostanziale i requisiti
necessari per una gestione efficiente ed efficace dello
storage.

Per questo motivo, sono necessari nuovi strumenti di produttività
e nuove funzionalità di gestione, che consentano agli storage
manager di stare al passo con configurazioni infrastrutturali in
continua evoluzione e di gestire in modo appropriato i livelli di
servizio. Gli utenti di Emc Control Center che dispongono di un
contratto di supporto potranno passare gratuitamente a ProSphere,
assicurandosi così un percorso ininterrotto alle sue funzionalità
avanzate per le infrastrutture virtuali e di archiviazione
cloud.

Oltre al supporto per Emc Symmetrix, Vmax, Dmx, Dnx e le serie di
array ClariiOn, ProSpere offre supporto immediato per il sistema
Vmaxe recentemente annunciato.

Emc ProSphere è stata progettata per offrire ai clienti la
possibilità di gestire ambienti sempre più estesi e diversi tra
loro, integrando, nel contempo, modelli di virtualizzazione e di
cloud computing ibrido. L’architettura federata di ProSphere è
studiata per far fronte alle dimensioni e all’estensione dei più
grandi data center del mondo. L’installazione e
l’identificazione della maggior parte degli ambienti enterprise
avviene in meno di otto ore. L’analisi e il monitoraggio, quasi
in tempo reale, forniscono un quadro dettagliato e aggiornato dei
livelli di servizio.

ProSphere permette alle imprese di risparmiare notevolmente su
costi operativi e di capitale associati alla virtualizzazione e al
cloud storage, ottimizzando la produttività, l’utilizzo delle
risorse, le prestazioni e i livelli di servizio.

“Con il lancio di ProSphere, Emc traccia un percorso ben
definito, che mappa le capacità di gestione delle risorse storage
dei clienti e le abbina a piattaforme di computing di ultimissima
generazione”, dice Jay Mastay, Senior Vice President e General
Manager di EMC Ionix. “La forte integrazione ed il pieno supporto
alle più recenti tecnologie di Emc e VMware, permetteranno agli
utenti ProSphere di ottimizzare il valore dei loro investimenti su
tecnologie quali la virtualizzazione ed il cloud.”