Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Richardson nuovo Coo

21 Apr 2011

Lsi Corporation ha assegnato a Jeff Richardson la carica di
executive vice president e Chief operating officer, una posizione
aziendale di nuova creazione. Nel suo nuovo ruolo, Richardson
supervisionerà tutti gli aspetti di marketing, ingegnerizzazione e
produzione nelle attività di prodotto della società. Richardson
continuerà a rispondere ad Abhi Talwalkar, president e Chief
executive officer di Lsi.

“Nel corso degli ultimi sei anni, Jeff ha fornito un grande aiuto
nella gestione della trasformazione di Lsi in un’azienda leader
con un ruolo guida nei mercati dello storage e del networking,”
ha detto Abhi Talwalkar. “Nella sua nuova posizione sono certo
che Jeff saprà incrementare ulteriormente il nostro impegno per
soddisfare i clienti attraverso una valida implementazione delle
strategie, prodotti di elevata qualità e un grande customer
service.”

Richardson, che è entrato in Lsi nel giugno del 2005, ricopriva la
carica di Executive Vice President del Semiconductor Solutions
Group di LSI. In precedenza ha invece avuto diversi ruoli di
responsabilità operativa guidando il Network and Storage Products
Group e il Custom Solutions Group, con una funzione strategica a
livello aziendale. Prima di lavorare in Lsi, Richardson è stato
vice president e general manager della Enterprise Solutions and
Services Division di Intel.

L’azienda ha inoltre affidato a Phil Bullinger la poltrona di
executive vice president e general manager dell’Engenio Storage
Group di Lsi, lascerà la società entro il mese di maggio,
seguendo il previsto completamento della cessione a NetApp, Inc.
delle sue attività relative ai sistemi di storage esterni.
Il commento finale di Talwalkar:“Desidero ringraziare Phil per i
tanti anni trascorsi in Lsi e per il supporto fornito a Engenio,
che, sotto la sua guida ha ottenuto grandi risultati. Gli auguriamo
uno splendido futuro nell’ambito dei nuovi incarichi che andrà a
ricoprire”.