Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Salvatore Ippolito alla guida di Iab Italia. “Molte sfide per il futuro”

Il manager sostituisce Roberto Binaghi, nominato ceo di Midshare, al vertice dell’associazione

13 Set 2011

Iab Italia cambia "timoniere". Sarà infatti Salvatore
Ippolito a guidare l’associazione in qualità di presidente
vicario, al posto di Roberto Binaghi, nominato ceo di Mindshare
Italia. Ippolito avrà l’obiettivo di proseguire e rafforzare
l’impegno della direzione e del board tutto che, attraverso le
numerose attività realizzate, hanno favorito la crescita di tutta
la industry.

“Si tratta di un passaggio naturale all’insegna della
continuità, considerato il forte allineamento che ha sempre
caratterizzato le attività della direzione e del board
nell’ultimo anno e la grande sinergia tra i membri. Colgo
innanzitutto l’occasione per ringraziare Roberto Binaghi, per la
sua visione strategica e il suo impegno, e confermiamo il suo
attivo coinvolgimento nelle attività associative dei prossimi mesi
– commenta Ippolito – Abbiamo ancora molte sfide davanti a noi, non
ultima quella di un confronto con un mercato frenato da limiti di
natura strutturale e culturale, in cui gran parte degli
investimenti sono ancora catturati da TV e carta stampata, a
dispetto di uno scenario mediatico e di abitudini di consumo
radicalmente diversi rispetto a qualche anno fa. Il nostro compito
deve essere quindi quello di rinnovarci, confermandoci un punto di
riferimento, e siamo certi di raggiungere questo obiettivo con il
prossimo Iab Forum Milano”.

Il prossimo, atteso appuntamento è infatti Iab Forum Milano, che
si terrà il 12 e 13 ottobre 2011. Il concept di questa IX edizione
è “The New Normal”, due aggettivi in contrapposizione che
esprimono però chiaramente il radicale cambio di prospettiva: il
web, finalmente, non è più uno strumento per pochi né tantomeno
solo per tecnici, ma ha raggiunto un buon livello di maturità ed
è entrato a far parte della vita quotidiana.

Il claim sottolinea, inoltre, il ruolo fondamentale
dell’innovazione, parte del Dna di Iab Italia, che certo non
mancherà nell’evento principe dell’associazione. Sono molte le
novità, a partire dalla partecipazione di ospiti di rilievo
nazionale e internazionale, tra cui Michele Boldrin, professor and
Department Chair at Washington University in St. Louis, e Arianna
Huffignton, president and Editor Huffington Post, nonché di
personaggi di spicco del panorama istituzionale ed economico del
nostro Paese, come Gianfranco Fini, presidente della Camera dei
Deputati, e l’imprenditore Carlo De Benedetti.

Diversi saranno gli spazi dedicati agli eventi all’interno della
manifestazione, che vedrà come main sponsor Banzai, Libero,
Matrix, Microsoft e Triboo.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link