Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Si festeggia il 15° compleanno

06 Lug 2011

E’ tempo di spegnere la 15a candelina per Windows Live Hotmail,
il servizio di posta elettronica Microsoft, attualmente tra i più
conosciuti ed utilizzati a livello mondiale, che l’azienda ha
lanciato nella seconda metà degli anni ’90 al tempo dei
“pionieri” dell’utilizzo della Rete quando Internet non aveva
ancora conosciuto lo sviluppo del Web 2.0 e dell’interattività e
neppure la diffusione di massa raggiunta nei tempi più
recenti.

Considerando la rapidità nei cambiamenti delle tendenze in rete e
l’estrema instabilità delle fortune che riguardano i servizi
online, Hotmail ha fatto comunicare milioni di utenti nel corso
della vita digitale attraverso un lungo periodo di tempo. Questo
perché ha saputo interpretare l’evoluzione delle loro richieste
e delle loro necessità riuscendo a fornire risposte soddisfacenti
sfruttando di volta in volta tutte le nuove opportunità offerte
dal continuo sviluppo tecnologico per migliorare il modo in cui
comunichiamo e condividiamo.

Il successo di Hotmail, che nell’ultimo anno si è profondamente
rinnovata e le cui ultime funzionalità introdotte hanno riscosso
un notevole apprezzamento, è in continua crescita: gli ultimi
numeri disponibili lo collocano infatti tra i primi servizi di
posta elettronica al mondo con oltre 350 milioni di account attivi,
8 miliardi di email scambiate quotidianamente e di oltre 25
miliardi di contatti salvati in rubrica tra tutti gli utenti che
utilizzano il servizio di posta.

In occasione dei festeggiamenti è stata inoltre predisposta una
sponsorizzazione sulla HP del portale Msn, sono stati aggiornati
sia la landing page della campagna allegati
(www.windowslive.it/hotmail/allegati) che il sito di “I Love
Hotmail”
(http://superhotmail.msn.it/ilovehotmail/compleannoHotmail/) e sono
stati invitati gli utenti di Casa Messenger a raccontare come
Hotmail abbia cambiato le loro vite nel corso degli ultimi 15
anni.

“Durante questi 15 anni abbiamo dimostrato di saper cogliere le
esigenze degli utenti e di essere altamente flessibili per adeguare
costantemente il nostro servizio ai loro bisogni – sottolinea
Emanuele Colli, responsabile della divisione Online di Microsoft
Italia – La strada per il futuro è già tracciata: per essere
sempre all’avanguardia è fondamentale continuare a coltivare un
profondo rapporto di interazione con l’utente, in modo da capirne
i desideri emergenti, ascoltare consigli e feedback ed intervenire
rapidamente per offrire un servizio sempre adeguato ed al passo con
i tempi.”

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link