Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sul mercato il modulo 2G Gps più piccolo al mondo

27 Apr 2011

Telit Wireless Solutions, azienda leader internazionale
specializzata nella tecnologia machine-to-machine (M2M), lancia
oggi il Ge864-Gps. Il nuovo prodotto quad bad è il più piccolo ed
efficiente modulo M2M Gsm/Gprs sul mercato con integrato un
ricevitore Gps, ed è disponibile in un compatto form factor Bga.
Questa soluzione è particolarmente indicata per prodotti con un
alto livello di integrazione dedicati al positioning per il settore
automotive e per applicazioni per il tracking o la sicurezza che
richiedono connettività 2G con un ingombro molto ridotto. Il nuovo
Ge864-Gps condivide con la collaudata famiglia Telit Ge864,
l’identico form factor e la compatibilità pin-to-pin; questo
rende il nuovo modulo il più piccolo prodotto Gsm/Gprs sul mercato
con complete funzionalità A-Gps per 48 canali. Il nuovo modulo
combina le alte performance della tecnologia Gsm/Gprs di Telit con
l’ultimo ricevitore single chip A-Gps ad alta sensibilità
SiRFstarIV.

Il nuovo ricevitore A-Gps dispone di una funzione ottimizzata per
la gestione dell'alimentazione, che permette di mantenere la
capacità di hot start con bassissimi consumi energetici, offrendo
una precisione nel rilevamento della posizione inferiore a 2,5 m.
Inoltre, il Ge864-Gps supporta i Satellite Based Augmentation
Systems, come Waas, Egnos, Msaa e Gagan. Con un circuito di
alimentazione dedicato, il chipset Gps può funzionare
indipendentemente dal chipset Gsm ed è ancora disponibile quando
la parte cellulare è in modalità di risparmio energetico o
spenta. Questa funzione è molto utile per le soluzioni con
alimentazione a batterie che attivano le funzionalità di
comunicazione solo in occasione di determinati
eventi come, ad esempio, la modifica della posizione.

Il ricevitore Gps è dotato di una memoria flash-based, che
consente al firmware di essere aggiornato. Il package
Ball-Grid-Array con dimensioni particolarmente ridotte (30 x 30 x
2,9 mm) permette all'applicazione finale di mantenere un
profilo molto basso e ingombri ridotti, facilitando la
progettazione di soluzioni per la localizzazione estremamente
compatte. Dato che i connettori sono eliminati, i costi sono
significativamente ridotti rispetto alle tradizionali tecnologie di
montaggio. Queste caratteristiche, combinate alle funzionalità di
Python script integrate, danno come risultato una piattaforma cost
effective e ben attrezzata, in grado di diventare una soluzione
integrata perfetta per la completa applicazione del cliente finale.
Fra le altre caratteristiche: il jamming detection, il Tcp/Ip
protocol stack integrato, e la funzionalità Easy Scan che offre
grandi vantaggi agli sviluppatori di applicazioni senza costi
aggiuntivi.

Tutti i moduli Telit supportano aggiornamento firmware Overthe-Air
grazie al Premium Fota Management. Integrando le funzionalità
vCurrent RedBend ®, una tecnologia ampiamente testata su centinaia
di milioni di telefoni cellulari in tutto il mondo, Telit è in
grado di aggiornare i propri prodotti attraverso la trasmissione di
un solo un file “delta”, che racchiude esclusivamente le
differenze tra una versione del firmware e l'altra. Il servizio
Fota è disponibile per i firmware Gsm e sarà disponibile in
futuro anche per i firmware Gps. Dominikus Hierl, Chief Marketing
Officer di Telit Communications Plc ha detto: "Il Ge864-Gps è
un ottimo esempio di tutti i vantaggi che il concetto di famiglia
di prodotti Telit consente. I clienti che hanno utilizzato il Ge864
Quad V2 nelle loro soluzioni possono ora incorporare funzionalità
Gps senza modificare la progettazione dell'applicazione. Questo
consente loro di ridurre i costi di sviluppo e il time to
market".