Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tramutoli confermato alla presidenza

14 Giu 2010

Ugo Nicola Tramutoli, già presidente Generale del Comitato
Elettrotecnico Italiano (Cei) dal 18 giugno 2007, è stato
riconfermato alla presidenza dell’ente normatore italiano del
settore elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni per
il triennio 2010-2013.
Ugo Nicola Tramutoli, lucano, 62 anni, una laurea in Ingegneria
elettrotecnica all’Università La Sapienza di Roma, una lunga
carriera in Enel, ha ricoperto ruoli di responsabilità presso il
Centro di Progettazione Nucleare dell’Energia, presso numerosi
reparti di manutenzione impianti alta tensione, verifiche, misure e
teletrasmissioni, pianificazione e gestione, costruzione impianti
primari presso numerosi Distretti Enel sul territorio.

Nel 1998 diventa Responsabile dell’Unità Sicurezza e Assistenza
Tecnica dell’Enel Distribuzione della Sede centrale di Roma.
Già responsabile dell’Unità Sicurezza e Assistenza Tecnica
dell’Enel Distribuzione, diventa nel 2003 responsabile
dell’area unificazione dei componenti e sistemi della rete di
distribuzione, della sicurezza, delle attrezzature e metodi di
lavoro.
L’ingegner Tramutoli mantiene numerosi altri incarichi, tra cui
essere Membro del Consiglio Direttivo di Imq. E’ autore di
memorie presentate in ambito Icolim e Cired.

Per il prossimo triennio l’ingegner Ugo Tramutoli, consoliderà
il ruolo del Cei in ambito nazionale ed internazionale attraverso
un incremento della collaborazione con il sistema produttivo, con
le associazioni di categoria professionali, con le Istituzioni.
Oggi, sono stati inoltre eletti i Vice Presidenti Generali del Cei
che, assieme al Presidente Generale, costituiranno il Comitato
Esecutivo nel triennio 2010-2013: Alessandro Clerici (Abb);
Gianfranco Veglio – Aeit; Lionello Negri (Cnr); Livio Gallo
Enel); Vincenzo Correggia (ministero Sviluppo Economico).
Sono stati inoltre eletti i membri del Comitato Esecutivo per il
triennio 2010-2013: Giovanni Costa (Ferrovie dello Stato); 
Giorgio Malagoli (ministero dell’Istruzione, Università e della
Ricerca).